torta oblivion

Una torta che vi farà dimenticare ogni problema, ogni rumore , ogni fastidio perchè verreste assorbiti dal gusto intenso del cioccolato, la torta oblivion non è la più semplice da fare, ma ve ne innamorerete se, come me, siete amanti del cioccolato fondente. Non richiede l’aggiunta di zucchero, dovrete quindi essere bravissimi a montare le uova e soprattutto dovete amare il gusto intendo del cioccolato nero. La ricetta l’ho trovata qui, mi è piaciuta molto e me ne sono innamorata.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 torta

Ingredienti

  • 6 Uova
  • 450 g Cioccolato fondente al 60-69%
  • 225 g Burro
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

prepariamo le basi

  1. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il burro e mescolate molto bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. a questo punto, in un’ ampia terrina rompete 6 grandi uova. Ponete la terrina su una pentola piena di acqua calda e montate le uova fino ad ottenere una spuma densa . Il calore dell’acqua servirà a stabilizzare le uova.

assembliamo

  1. Versiamo il cioccolato con il burro nelle uova e mescoliamo molto molto delicatamente per evitare che si smontino. A questo punto versiamo in una tortiera. Se avete una tortiera tipo la mia in silicone basterà ungerla appena, altrimenti ungete per bene una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro.

Cottura

  1. La cottura di questa torta è un po’ particolare quindi fate attenzione! Scaldiamo il forno a 220°. Se avete uno stampo a cerniera rivestite la tortiera con dell’ alluminio per non far entrare l’acqua. Mettiamo la tortiera nella leccarda del forno riempita con un paio di dita d’acqua. Cuociamo per circa 5 minuti, ricopriamo la torta con stagnola e facciamo cuocere altri 10 minuti. Lasciamo raffreddare 45 minuti prima di sformare. Teniamo in frigo almeno 3 ore prima di servire, meglio se la mantenete un giorno in frigo. Spolverizziamo con cacao amaro.

Note

Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara!

Clicca qui per tornare alla HOME!

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.