teglia di finocchi gratinati

teglia di finocchi gratinati

finocchi sono una verdura decisamente ipocalorica e dal sapore dolce, simile all’ anice se gustati crudi, molto più delicato se gustati cotti. A me piace servirli tagliati sottili con un’ emulsione di olio, sale, aceto e pepe, ma per chi non ama questa verdura a crudo, i finocchi in teglia gratinati sono un’ottima alternativa per servire un contorno gustoso, ma leggero. io li ho preparati con una besciamella senza burro, ma ovviamente potete servirli con la besciamella che siete abituati ad utilizzare a casa vostra.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone

Ingredienti

  • 4 finocchi
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 30 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva

per la besciamella

  • 40 g Farina
  • 400 ml Latte
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata

Preparazione

  1. Laviamo i finocchi, togliamo la parte superiore. Eliminiamo eventuali parti esterne se non troppo fresche o rovinate. Tagliamoli a metà e eliminiamo la parte di “torsolo”. Lessiamo in abbondante acqua salata per circa 20 minuti, ma se potete farli al vapore è preferibile per conservare il sapore e i minerali del finocchio. Prepariamo la besciamella Sciogliendo la farina in poco latte freddo, aggiungendo il restante caldo, il sale, la noce moscata e quocenfo fino a quando non vela il cucchiaio. In una teglia, o in una pirofila, disponiamo i nostri finocchi. Se preferite tagliateli in quarti. Copriamo con abbondante besciamella e con il grana. Condiamo con un filo d’olio extravergine. Scaldiamo il forno a 180° e facciamo gratinare per circa 30 minuti

(Visited 1 times, 1 visits today)
Precedente pasticcini al cocco velocissimi Successivo cornetti del bar

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.