Crea sito

Stracchino fatto in casa

Stracchino fatto un casa

Stracchino fatto in casa

Eccolo qui, lo stracchino fatto in casa, delizioso. Toglietevi dalla testa di ottenerlo sempre della solita consistenza, perchè mille sono i fattori che influenzano la sua cremosità, ma più o meno morbido è sempre molto buono ed è una gran soddisfazione se fatto da noi.

Mettiamoci al lavoro con :
5 l di latte intero o crudo
200 gr di panna fresca ( si può anche omettere ma viene meno cremoso)
100 gr di stracchino comperato con fermenti lattici vivi (solo la prima volta)
4 ml coagulante o caglio
sale
Prepariamo qualche giorno prima la base ricca di fermenti frullando lo stracchino comperato con 100 gr di latte e lasciandolo in frigo a maturare in modo che i fermenti si moltiplichino. Le volte successive sarà sufficiente lasciare da parte un po’ del nostro stracchino per fare quello nuovo. Prendiamo un gran pentolone, mettiamo il latte e lo stracchino maturato in frigo,  la panna e scaldiamo a 37°. Spegniamo il fuoco, mettiamo il caglio vegetale e mescoliamo bene.Quando il latte avrà la consistenza di un budino lo rompiamo con un coltello in cubi di 10 cm di lato e lasciamo riposare in forno tiepido per almeno un’altra ora. Prendete le fuscelle, o uno scolapasta coi buchi piccoli (io mi son fatta fare dei fori piccoli una vecchia scatola del gelato) e mettiamo la nostra cagliata a scolare aiutandoci con la schiumarola. . Salate in superficie e mettete a riposare in frigo, per qualche giorno, girando il nostro formaggio e salandolo almeno una volta al giorno. Il siero non buttatelo! Bevetelo, fateci la ricotta e panificate sia dolci che salati!

Visitate la nostra pag fb https://www.facebook.com/pages/Creando-si-impara/495525933830478

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.