Crea sito

spatzli integrali senza uova

spatzli integrali senza uova

spatzli semintegrali senza uova

Gli spatzli sono un piatto che una mia cara amica mi ha fatto scoprire un anno fa e di cui ci siamo innamorati tutti, talmente tanto che almeno una volta alla settimana sono presenti sulla nostra tavola ma io li ho cambiati in spatzli integrali senza uova.
La mania di alleggerire e cambiare la ricetta originale ha avuto la meglio e così sono nati questi spazli tricolori, con farina integrale, senza latte nè uova. A noi piacciono i piatti colorati e allora il tricolore ha la meglio, ma ovviamente si possono fare anche di un solo colore, quello che dei tre che più piace o è comodo fare.

Per farli ci servono :
250 gr farina integrale
250 farina 0
500 gr acqua
1 cubetto spinaci surgelati
2 cucchiai concentrato di pomodoro
5 gr di sale
Attrezzo per spazli
50 gr di burro
salvia
parmigiano
Cominciamo a preparare gli spatzle semintegrali senza uova, lessando gli spinaci , facendoli raffreddare e strizzandoli molto bene con le mani.
Impastiamo le farine con l’acqua e il sale e lasciamo riposare mezz’ora. Il quantitativo di liquidi è indicativo perchè per esperienza ogni tipo e qualità di farina assorbe una differente quantità di acqua, ma la consistenza deve essere quella di una crema densa. Divido in 3 parti il composto : una parte la lascio bianca, in una parte frullo gli spinaci col frullatore ad immersione e nella terza parte aggiungo il concentrato di pomodoro mescolando bene. Metto a bollire una capiente pentola di acqua salata e, usando l’attrezzo per gli spazli, faccio cadere gli impasti nell’acqua, un tipo alla volta. Quando gli gnocchetti vengono a galla li scoliamo con la schiumarola e li mettiamo in una padella dove abbiamo fatto imbrunire il burro con qualche foglia di salvia. Saltiamo velocemente il nostro tricolore e serviamo ben caldo con abbondante Parmigiano. Un’alternativa golosa è condirli con della panna e dello speck reso croccante saltandolo in una padella antiaderente.

Seguiteci in facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.