scorzette di arancia candite

scorzette di arancia candite
scorzette di arancia candite

scorzette di arancia candite

Le scorzette di arancia candite, sono ottime per aromatizzare le vostre preparazioni in modo naturale.
Sono molto semplici da fare, soprattutto adesso che le arance sono cosi’ buone ed avere sempre una scorta di profumi e sapori.
Io le ho preparate in occasione della colomba pasquale, da utilizzare come aroma o proprio come dei veri canditi.
Mettiamoci a lavoro con
4 arance biologiche
zucchero semolato q.b
acqua q.b.
Prepariamo subito le nostre scorzette di arance candite: laviamo molto bene le arance, asciughiamole con uno strofinaccio.

Sbucciamo le arance, io tolgo le sommità, pratico dei tagli in superficie della buccia, lungo la loro lunghezza, aiutandomi con un coltellino ottenendo delle falde, cercando di non intaccare la parte bianca.
Riduciamo a striscioline le falde ottenute e lasciamole in ammollo, in abbondante acqua fredda per circa tre ore, cambiando l’acqua spesso.
Scoliamole, e mettiamole in una casseruola con dell’acqua a bollire per circa 20′.
Questa operazione, va ripetuta per altre due volte, cambiando l’acqua e riportandole a bollore per 20′.
In questo modo la buccia perderà il suo amaro.
Scoliamole, asciughiamole e pesiamole.
Prepariamo lo sciroppo per le nostre scorzette di arancia candite: in una casseruola, mettiamo lo zucchero semolato che deve essere di pari peso delle scorzette, e l’acqua che dovrà essere la metà del peso.
Lasciamo che le scorzette assorbano tutto il loro liquido, mescolando spesso, senza che prendano colore.
A questo punto decidiamo se frullarle con un robot da cucina ottenendo così la pasta d’arancia, che metteremo in un vasetto, conservandolo in frigo ed usarlo all’occorrenza, altrimenti adagiarle in un vassoio cosparso di altro zucchero semolato e lasciarle asciugare.
Per ottenere i canditi basterà tagliarle a dadini.
Conservare le scorzette di arancia candite in barattolini ben chiuso, in un luogo asciutto, magari lasciandole un paio di settimane prima di usarle, in modo che diffondano tutto il loro aroma.
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

Precedente colomba cioccolato e mirtilli Successivo cornetti salati alle patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.