saccottini integrali e malto

1601375_10202062559718172_2067432067_n
saccottini integrali e malto

Questi saccottini integrali e malto sono una versione alleggerita dei saccottini sfogliati. Deliziose sfoglie caramellate in superficie che racchiudono una confettura , meglio se fatta in casa, per iniziare la giornata con una coccola speciale. In questa ricetta ho voluto diminuire il burro rispetto ad una sfogliatura classica, ma son venuti ugualmente buonissimi. Lascio comunque le indicazioni per una sfogliatura classica.
Mettiamoci al lavoro con :
100 gr pasta madre liquida
250 gr farina 0
150 gr farina integrale
180 gr burro
2 cucchiai zucchero integrale di canna
1,5 dl acqua
30 gr malto
pizzico di sale
1 baccello di vaniglia
confettura a piacere
zucchero per ca copertura

Impastiamo le farine con la pasta madre e l’acqua. Aggiungiamo quindi lo zucchero, il malto, , il sale, la polpa del baccello di vaniglia ed in fine 30 gr di burro. Lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio che lasciamo in frigo per una notte, chiuso in un contenitore. Mettiamo 150 gr di burro ( 250 gr se vogliamo la sfogliatura classica)  all’interno di un sacchetto per alimenti e stendiamolo col mattarello fino ad ottenere una sfoglia di burro alta un cm e lasciamola in frigo fino al momento dell’utilizzo. Il giorno seguente stendiamo l’impasto ancora freddo dello spessore di 1 cm dandogli la forma rettangolare. Al centro mettiamo la sfoglia di burro, portiamo i 4 lembi verso l’interno chiudendo il burro dentro la pasta. premiamo un po’ col mattarello. ripieghiamo nuovamente le parti esterne della pasta verso l’interno sovrapponendole, ottenendo quindi 3 strati. Poniamo in frigo per venti minuti, avvolto nella pellicola, e ripetiamo l’operazione di stendere e ripiegare forando 3 strati per altre 3 volte.  Stendiamo, aiutandoci con della farina, l’impasto dello spessore di mezzo cm.  Ricaviamo dei rettangoli di 8 cm x 22 cm. Mettiamo la confettura che preferiamo al centro del rettangolo che pieghiamo a metà sigillando bene i bordi. Lasciamo lievitare 4-5 ore su una placca del forno rivestita di carta forno .Mentre scaldiamo il forno a 200° poniamo la leccarda in frigo. Cuocere per circa 15 minuti dopo aver bagnato la superficie ed averla spolverizzata con dello zucchero.  Sforniamo e gustiamo a cuor un po’ più leggero..

Clicca mi piace in creando si impara se vuoi restare aggiornato sulle nuove ricette!

Precedente cavolo gratinato, ricetta riciclo light Successivo polpette di pane, ricetta riciclo

2 commenti su “saccottini integrali e malto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.