Crea sito

rose sfogliate salate

1460096_10201881032900115_233982384_n

rose sfogliate salate

Cosa presentare per queste feste come antipasto..qualcosa di diverso, di sfizioso a cui dare la forma di un alberello di Natale, ma, ovviamente, proporre anche in altre occasioni singolarmente. Ripiene di speck, ma anche con delle verdure grigliate, le rose sfogliate salate sono davvero buonissime, anche preparate un giorno in anticipo e scaldate nel forno poco prima di servirle.
Mettiamoci al lavoro con :
100 gr pasta madre liquida
500 gr farina0
10 gr olio evo
200 gr acqua
sale

200 gr burro per la sfogliatura
Speck
Impastiamo la pasta madre con la farina e l’acqua, aggiungiamo il sale e l’olio e lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio che lasciamo in frigo per 3-4 ore. Tra due fogli di pellicola stendiamo il burro per la sfogliatura a cui diamo la forma di un rettangolo, alto mezzo cm , che facciamo riposare in frigo mezz’ora almeno. Stendiamo la pasta fredda di frigo e formiamo un rettangolo alto 1 cm. Posiamo al centro il rettangolo di burro, chiudiamo i 4 lembi esterni sigillando il burro all’interno della pasta. Pieghiamo il pacchetto in 3 come si fa per la pasta sfoglia  ( guarda qui) .Mettiamo il panetto in frigo per 20 minuti, quindi stendiamolo e ripieghiamolo in 3. Ripetiamo l’operazione altre 4 volte , rispettando il passaggio di 20 minuti nel frigo. Stendiamo la pasta dello spessore di mezzo cm, ricopriamola di speck e, con una rotella tagliapasta, ricaviamo delle strisce larghe un cm e mezzo. Avvolgiamo a spirale, mettiamo le une vicine alle altre le rose e lasciamo lievitare 4 h. Scaldiamo il forno a 180°, mettiamo 10 minuti le rose nel frigo prima di infornarle. Cuociamo per una ventina di minuti e serviamo ancora calde.

fai un salto nella nostra pag Fb creando si impara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.