Crea sito

riso al forno croccante e filante

Il riso al forno croccante e filante è un primo piatto semplicissimo, ma davvero buonissimo. Perfetto quando fuori fa freddo, caldo fumante con una farcia golosissima, potete prepararlo anche in anticipo e poi gratinarlo all’ultimo momento per rendere la crosticina superficiale croccantissima e profumata e il ripieno scioglievole. Io ho usato del taleggio all’interno, ma potete optare per dello stracchino, della provola, mozzarella, latteria o mozzarella. Potete aggiungere dei piselli per rendere il piatto ancora più bello e ricco. potete optare per un riso al ragù al posto del riso alla mozzarella, verrà un primo piatto che più goloso non si può.

Non ci resta che rimboccarci le maniche e preparare insieme il riso al forno croccante e filante,
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gRiso
  • 1cipolla
  • 200 gPassata di pomodoro
  • 1 lBrodo vegetale
  • 40 gBurro
  • 150 gTaleggio
  • 2 cucchiaiPangrattato
  • 2 cucchiaiParmigiano reggiano (grattugiato)
  • 1 cucchiaioBasilico (tritato)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Affettiamo la cipolla e facciamola appassire con un filo d’olio. Aggiungiamo il riso e facciamolo tostare un paio di minuti. Sfumiamo con il brodo e portiamo a cottura aggiungendo la passata di pomodoro e il brodo poco per volta.

  2. Fermiamo la cottura quando il riso è ancora bello al dente. Aggiungiamo il burro, aggiustiamo di sale e mescoliamo bene. Imburriamo una pirofila. Versiamo metà del riso.

  3. Copriamo con il taleggio a tocchetti e aggiungiamo il restante riso. Mescoliamo il pangrattato con il basilico e il formaggio grattugiato. Copriamo il riso, condiamo con un filo d’olio extravergine e inforniamo a 180° per circa 30 minuti. Serviamo ben caldo!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.