ricetta dei topinabur saporiti in padella

ricetta dei topinabur saporiti in padella

ricetta dei topinabur saporiti in padella

Li conoscete i topinambur? Me li prendeva sempre mio papà, quando ero piccola, da mio nonno che aveva un banco di frutta e verdura ai mercati generali. Hanno un gusto particolare, per me il gusto dell’ infanzia. Mia mamma li faceva in padella con le patate e l’aglio, anzi devo assolutamente rifarli. Però per i miei figli li ho preparati in padella con l’alloro. Croccanti fuori e morbidi dentro son piaciuti molto. I topinambur sono delle radici, originarie del nord America, coltivati ora ovunque si trovano facilmente in ogni supermercato o ortofrutta. Hanno la consistenza simile a quella della della patata ma un gusto simile al carciofo, senza la noia però delle foglie da pulire. L’aspetto ricorda la radice di zenzero, insomma mille ortaggi in uno. L’ho profumato con l’alloro che cresce nel mio giardino, ma potete profumare anche con rosmarino, se preferite.

Mettiamoci al lavoro con :
500 gr topinambur
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
alloro
1 piccola cipolla
succo di limone
Laviamo e peliamo i topinambur. Tagliamoli a tocchetti più o meno delle stesse dimensioni per far in modo che si possa avere una cottura uniforme. Immergiamoli in acqua e limone per non farli annerire. Peliamo e affettiamo sottilmente una cipolla. Facciamola appassire in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e un paio di foglie d’alloro. Scoliamo i topinambur e , dopo aver tolto le foglie di alloro aggiungiamo i tocchetti di topinambur facendoli dorare qualche minuto. Aggiungiamo un po’ d’acqua, copriamo con coperchio e cuociamo per circa un quarto d’ora. Togliamo il coperchio, saliamo, aggiungiamo un po’ di pepe e facciamo asciugare l’acqua qual ora ne fosse rimasta. Poniamo su un piatto da portatata e serviamo caldi come contorno.
Se ti piacciono le mie ricette e vuoi rimanere aggiornato sulle novità da portare intavola segui la pagina facebook di creando si impara!

Precedente torta cioccolatino Successivo biscotti al cacao e nocciole farciti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.