Crea sito

pizzette di pomodoro

Pizzette di pomodori, un piatto leggero e buonissimo.Si preparano in un lampo e sono buonissime da servire come contorno ricco oppure come secondo leggero e filante. Il formaggio che ho usato io è l’asiago dop, ma ovviamente possiamo usare il formaggio a pasta filata preferito tra mozzarella, montasio, scamorza o comunque il formaggio che magari avete in frigo o che preferite. Cerchiamo dei pomodori con pochi semi e belli polposi che rendano di più in cottura. Si possono preparare anche in anticipo e basterà, poco prima di portarle in tavola, saldare il forno e infornare qualche minuto per far sciogliere il formaggio e renderlo golosamente filante. Profumiamo le nostre pizzette con l’origano fresco se ce l’abbiamo sul nostro balcone, altrimenti anche quello secco andrà benissimo. Non ci resta che rimboccarci le maniche e preparare insieme le nostre pizzette di pomodoro, profumatissime e golose.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8pomodori
  • q.b.sale e pepe
  • 4 cucchiaipangrattato
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 150 gasiago
  • 1 cucchiaioorigano

Strumenti

  • Forno

Preparazione

  1. prepariamo le nostre pizzette di pomodori lavando per bene la verdura. Con un coltello affilato tagliamo a fette i pomodori e disponiamoli su una leccarda rivestita con carta forno.

  2. Saliamo e pepiamo le fette di pomodoro, cospargiamole quindi con il pagrattato che se è tritato con grana grossa è più buono.

  3. Preriscaldiamo il forno statico a 200°, inforniamo le fette di pomodoro e cuociamo per circa una ventina di minuti. Facciamo a tocchetti il formaggio. Su ogni fetta di pomodoro mettiamo un pezzo di formaggio, profumiamo con origano fresco o secco e mettiamo in forno spento per 5 minuti per far sciogliere il formaggio. Serviamo le pizzette di pomodoro calde o tiepide .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.