Crea sito

peperoni filanti

un contorno che può diventare anche un secondo piatto o un piatto unico se accompagnato da una fetta di pane tostato, magari casereccio non troppo salato. La verità che mia figlia, quella a cui non piacciono frutta e verdura da quest’anno mangia i peperoni e , come tante mamme impazzite glie li faccio in tutte le salse. Ma questi peperoni sono proprio gustosi e golosi, alla fine abbiamo litigato per fare la scarpetta nella pentola!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4 Peperoni
  • 4 pomodori
  • q.b. Origano
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1/2 cipolla
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 150 g Stracchino

Preparazione

  1. Laviamo i peperoni, tagliamoli a tocchetti privandoli dei semi. Laviamo i pomodori, io ho usato i cuori di bue che hanno tanta polpa e pochi semi, priviamoli dei semi e tagliamoli a tocchetti. Affettiamo la cipolla più o meno grossa a seconda se vi piace o no sentirne i pezzetti e rosoliamola in padella con un filo di olio extravergine d’oliva. Uniamo i peperoni e i pomodori  e saltiamoli con la cipolla per una decina di minuti. Saliamo, uniamo il pepe e l’origano fresco e cuociamo fino ad assorbire l’acqua di vegetazione.  Impiattiamo ogni singola porzione o in un ampio piatto e copriamo con fiocchi di stracchino che con il calore delle verdure si fonderà.

Note

prova a sostituire lo stracchino con della mozzarella o altro formaggio che fila.

Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara!

Clicca qui per tornare alla home!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.