pasta choux per bignè e zeppole

La pasta choux per bignè e zeppole è una pasta a base di farina 00, acqua , burro e uova che, cotta nel forno ventilato, diventa bignè o al guscio degli eclair. É una pasta neutra, non è dolce nè salata e può essere quindi farcita con creme dolci , ma anche con mousse salate per antipasti eleganti . Sembra complicata come ricetta, ma bastano davvero poche accortezze per avere dei bignè fantastici senza la necessità di comperarli già pronti. Buonissimi anche solo con della spalmabile alle nocciole o del formaggio spalmabile nella versione salata. Queste zeppole, farcite con una crema al caffè, per esempio, sono fantastiche. Vediamo allora insieme come fare la pasta choux per bignè e zeppole.

Altre ricette base per le tue ricette.

pasta choux
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni30 bignè
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per la preparazione di bignè o zeppole

125 ml acqua
75 g Farina
50 g Burro
2 Uova
1 pizzico Sale

Strumenti per la pèreparazione della pasta choux per bignè e zeppole

Preparazione della pasta choux per bignè o zeppole

In una casseruola mettiamo l’acqua con burro, il sale e lo zucchero. Quando l’acqua sta per prendere il bollore togliamo dal fuoco e buttiamo in una sola volta la farina. Mescoliamo bene, rimettiamo sul fuoco e continuiamo a mescolare fino a quando l’impasto non si stacca dalle pareti della pentola.

Lasciamo raffreddare la pasta e incorporiamo un uovo alla volta aggiungendone un altro solo se il precedente è stato assorbito. Mettiamo in una tasca da pasticcere o prendiamo due cucchiaini e formiamo dei mucchietti della grandezza desiderata(tenendo conto che raddoppiano il volume) o delle strisce di pasta su una leccarda rivestita con carta forno.

Preriscaldiamo il forno ventilato a 200°. Inforniamo la leccarda e cuociamo circa 25 minuti, ma ovviamente dipende molto dalla grandezza dei bignè che avete creato. Devono essere ben dorati e leggeri. In alternativa ritagliamo la carta forno su cui le abbiamo preparate e tuffiamole in olio bollente , togliamo la carta e friggiamo fino a quando non saranno ben dorate. Facciamo raffreddare per bene prima di farcire.

Conservazione

Conserviamo la pasta choux dentro ad un contenitore a chiusura ermetica.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.