Crea sito

panettone Favorito

panettone Favorito

10799374_10204189911380634_1892977964_n

 

Ma fra tanti panettoni e pandori potevo non fare il panettone del maestro Favorito? Assolutamente no, perchè è un gran maestro, perchè mi piace lui, semplice e gentile, perchè è spettacolare allora ve lo racconto, anche se ho fatto qualche piccola variazione per non avere il peso delle uova in grammi e togliendo uvetta e canditi che non ci piacciono in casa.
mettiamoci al lavoro con :

1 IMPASTO

65 gr licoli rinfrescato 3 volte
265 gr farina W 350
100 gr zucchero
100 gr acqua
5 tuorli
85 gr burro

2 IMPASTO
1 impasto
25 gr farina
1 tuorlo
30 gr zucchero
10 gr acqua
35gr burro
pizzico di sale
pizzico vaniglia in polvere
scorza di un limone e di un’arancia grattugiata

Impastiamo nella planetaria il licoli con la farina e l’acqua. Aggiungiamo un tuorlo alla volta. Quando sarà tutto ben legato aggiungiamo lo zucchero in due volte, aspettando sempre che la dose precedente sia stata assorbita. Aggiungiamo il burro in due volte incordando bene l’impasto. Se non dovesse incordare mettetelo in frigo 20 minuti e ricominciate a lavorarlo.Mettiamo in un contenitore chiuso e lasciamo lievitare nel forno con la lucina accesa fino al raddoppio ( 10 -12 h). Al mattino lasciamo raffreddare l’impasto nel frigo 30 minuti. Mettiamolo l’impasto nella planetaria con la farina, l’acqua e incordiamo nuovamente. Aggiungiamo il tuorlo, quindi lo zucchero, il sale e le bucce di agrumi, la vaniglia e aspettiamo che tutto sia ben legato . Aggiungiamo infine il burro e incordiamo alla perfezione. A questo punto se vi piacciono aggiungete 120 gr di canditi e 150 gr di uvetta e vi ci vorrà uno stampo da Kg.   Mettiamo in un piano da lavoro imburrato e lasciamo asciugare la superficie per 20 minuti ( puntatura). Pirliamo bene l’impasto arrotondandolo meglio che possiamo. Mettiamo in uno stampo da /50 gr, copriamo con pellicola e facciamo lievitare fino a quando non arriverà ad un dito dal bordo. Scarpiamo la superficie facendo un taglio a croce, sollevando i 4 lembi, mettendoci riccioli di burro e chiudendo i lembi. Cuociamo a 150° per circa 40- 45 minuti. Infilziamo con ferri d calza e teniamo capovolto almeno 12 h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.