pan brioche senza impasto a lievitazione naturale versione 1 e 2

pan brioche senza impasto a lievitazione naturale versione 1 e 2

pan brioche senza impasto a lievitazione naturale versione 1 e 2

Ecco il pane più semplice del mondo, non necessita di impastatrice, di far attenzione ad incordare, di ordine di ingredienti, di calcolare tempi o di ingredienti particolari. questo è un pane senza impasto che io ho cacciato nella planetaria per comodità, ma che anche mescolato col cucchiaio va benissimo e, soprattutto, poi va messo in frigo e fatto lievitare quando ne avete bisogno, quindi può essere fatto anche per smaltire esuberi di pasta madre o se avete il freezer che scoppia di lievitati.

Mettiamoci a lavoro con:
70 gr pasta madre liquida ( la mia è moooooooolto attiva quindi magari rinfrescate alcune di volte)
300 gr di farina 0
2 uova
80 gr di burro sciolto
50 gr di miele
60 ml di acqu
pizzico di sale
granella di zucchero
nutella
Mescolate in una ciotola la farina, l’acqua dove faremo sciogliere la pasta madre, il miele, il burro, le uova e il sale, per benino. L’impasto sarà molliccio ed appiccicoso, ma va bene così. Mettete in un contenitore chiuso in frigo e dimenticatevelo per almeno 48 ore, ma anche di più se non avete tempo, perchè più aspettate più verrà soffice e alveolato ( ovviamente non esagerate). Trascorso il tempo di riposo in frigo, in cui non sarà lievitato ma avrà acquisito una consistenza tipo pongo, lo prendiamo, gli diamo la forma che vogliamo (io ho fatto una treccia a 5, ma anche palline, o filone semplice),  lo mettiamo in uno stampo da plum cake rivestito di carta forno e lo lasciamo lievitare fino a quando non arriverà quasi al bordo dello stampo, in un luogo tiepido. Il mio pane, messo in forma alle 8 del mattino e messo a lievitare nel forno intiepidito, sono riuscita a cuocerlo alle 13. Va cotto in forno statico a 180° per 20 minuti, dopo aver spennellato la superficie con del latte e ,se vi va, con della granella di zucchero. Io personalmente l’ho tenuto al naturale per poterlo gustare sia con accompagnamento dolce che salato, e, una cucchiaiata di nutella, non é mancata.
Ne ho fatto anche dei piccoli panini e una fugassa con gocce di cioccolata e glassato con zucchero di canna, raddoppiando gli ingredienti.

Barbara Tullio ne ha fatto una sofficissima e stupenda colomba salata!
PAN BRIOCHE SENZA IMPASTO VERSIONE 2
Si può tranquillamente fare in una ciotola e mescolare con un cucchiaio di legno con :
150 gr di pasta madre, 400 di farina 0, 1uovo, 70 gr di miele, 2 cucchiai di olio evo, 150 gr di acqua. Ho mescolato il tutto, fatto riposare una notte in frigo, al mattino  l’ho fatto lievitare nel forno intiepidito e spento per 4 ore, ho messo l’impasto in uno stampo da plum cake ricoperto di carta forno e dopo 3 ore ho cotto a 180° fino a quando non è ben cotto!

Precedente pasta madre essiccata e riattivazione Successivo pan brioche senza impasto

2 commenti su “pan brioche senza impasto a lievitazione naturale versione 1 e 2

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.