paccheri con stracchino e spinaci

paccheri con stracchino e spinaci

paccheri con stracchino e spinaci

Ieri mi hanno regalato dei meravigliosi paccheri napoletani e, naturalmente, non vedevo l’ora di provare una una ricetta che soddisfacesse il palato della mia famiglia, magari mi riuscisse di far mangiare un po’ di verdura ai monelli di casa.
Così, in un’ora è nata questa ricetta che ha esaudito  tutti i miei desideri!
Per i miei paccheri con stracchino e spinaci, per 5 persone ho usato:
400 gr di paccheri
500 gr di spinaci surgelati
200 gr di stracchino
aglio
sale
pangrattato
olio
salsa di pomodoro
besciamella
Lessiamo i paccheri,  scoliamoli quando sono ancora piuttosto al dente, raffreddandoli con dell’acqua fredda per fermare la cottura. Saltiamo gli spinaci con aglio, olio e sale, asciugando bene l’acqua che lasciano durante la cottura e aggiungendo un po’ di pangrattato, che assorbirà l’acqua di vegetazione che rilasceranno durante la cottura in forno. Frulliamo grossolanamente gli spinaci con lo stracchino e mettiamo il composto dentro una siringa da pasticcere su cui mettiamo un bocchetto con foro largo. Ungiamo una teglia da forno, disponiamo i paccheri col buco rivolto verso l’alto,  riempiamoli con il composto di spinaci e stracchino. Prepariamo della besciamella ( do la ricetta per scontata),  arricchiamola con della salsa di pomodoro al basilico, seguendo i nostri gusti per scegliere il rapporto tra besciamella e salsa, e ne spargiamo un velo sulla nostra pasta ripiena. Spolverizziamo con abbondante parmigiano e mettiamo in forno a 180° finchè la superficie non sarà ben dorata..e buon appetito!

Venite a trovarci nella pag FB https://www.facebook.com/pages/Creando-si-impara/495525933830478

Precedente focaccia al pesto genovese Successivo Pane con farina di semi di canapa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.