Crea sito

minestra o zuppa del contadino

minestra o zuppa del contadino
minestra o zuppa del contadino

minestra o zuppa del contadino

La minestra o zuppa del contadino, era la minestra di verdure che mia mamma ci preparava spesso.
Ricordo che quando ero piccolina, io abitavo in campagna e non avevamo un gran che! mia mamma andava nel grande orto e raccoglieva tutte le verdure che trovava, in pratica erano più odori che altro, soprattutto in questo periodo dell’ anno, e ci faceva questi bei pentoloni di minestrone; una volta metteva la pastina, una volta il riso, oppure preparava delle grandi ciotole con pane raffermo dopodichè ci versava sopra tutto il minestrone e veniva una grande zuppa. A voi la scelta adesso!!!

Ma vediamo come la preparava..
mettiamoci a lavoro con ingredienti per 6-8 persone
4 patate grandi
4 carote
1 cipolla
2 costole di sedano
basilico e prezzemolo q.b
400 gr di zucca
un mazzetto di bietoline fresche
200 gr di fagioli borlotti secchi
7-8 pomodorini pachino
300-350 gr di riso per minestre
4 cucchiai di olio di oliva
sale
Prepariamo subito la nostra minestra o zuppa del contadino: la sera prima, mettiamo i fagioli borlotti secchi in una ciotola con abbondante acqua.
Sbucciamo le patate, le carote, la cipolla e la zucca. Laviamo tutte le verdure e gli odori. Riduciamo a pezzetti piccoli la cipolla, il sedano, il prezzemolo ed il basilico. Facciamole andare in una capiente pentola con l’ olio di oliva. Nel frattempo riduciamo a dadini piccoli, le patate, la zucca, le carote, le bietoline, dopodichè uniamole al soffritto preparato. Uniamo anche i pomodorini ed i fagioli borlotti. Saliamo. Copriamo con abbondante acqua, deve ricoprire le verdure e facciamole bollire per circa 20′, con il coperchio. A questo punto mettiamo anche il riso, aggiungiamo ancora acqua se necessario, mescoliamo e portiamo a cottura. Aggiustiamo di sale e serviamo subito calda e fumante la nostra minestra o zuppa del contadino, aggiungendo un filo di olio di oliva se gradito su ogni piatto. Se preferite preparare una buona zuppo con il pane raffermo: fate a fettine circa 400 gr di pane raffermo ed adagiamole un terzo in una pirofila, versiamo sopra un terzo di zuppa e continuiamo con il pane e zuppa fino a che non avremo terminato gli ingredienti. Buonissima sia calda che fredda!!!
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.