mantovanine semintegrali

mantovanine semintegrali
mantovanine semintegrali

mantovanine semintegrali

Le mantovanine semintegrali, sono una ricetta che mi ha regalato la mia amica Gabriella e devo dire che è una ricetta fantastica!!!
Le abbiamo fatte tutti insieme, durante uno dei tanti eventi del nostro gruppo fb, Creando fra i fornelli, dove hanno partecipato tantissimi e sfornato tutti dei panini meravigliosi!!!
Grazie Gabriella per questa ricetta che rifarò sicuramente!!!
Per chi ha lievito madre liquido: 135 gr di lievito madre liquido ed aggiungerà 65 gr di farina 0.
Per chi volesse farle con lievito di birra: preparate un lievitino con 100 gr di farina 0 , 100 gr di acqua e 15 gr di ldb fresco. Aspettate il raddoppio ed usate al posto del lievito madre.

Mettiamoci a lavoro con
400 gr di farina 0 ( 11% di proteine)
400 gr di farina integrale
200 gr di farina manitoba
200 gr di pasta madre solida rinfrescata la sera prima
480-500 gr di acqua
1 cucchiaino di malto
15 gr di sale
2 cucchiai di olio di oliva
Prepariamo subito le nostre mantovanine semintegrali: nella ciotola della planetaria, riuniamo il lievito con 400 gr di acqua ed il malto. Facciamo sciogliere, lavorando fino a che non si forma una bella schiumetta.
Aggiungiamo tutte le farine, lavorando fino a che non otteniamo un impasto ben amalgamato, ma non molliccio, unendo piano piano il resto dell’acqua.
Uniamo il sale, l’olio a filo e lavoriamo bene, almeno 15′. L’impasto si presenterà elastico e ben incordato. Mettiamo a lievitare in una ciotola chiusa fino al raddoppio, circa 6-7 ore, ma questo dipende dalla temperatura che avremo in casa.
Riprendiamo l’impasto, dividiamolo in tanti pezzetti di circa 100 gr l’uno, pirliamole e lasciamo riposare circa 10′ coperte da un canovaccio. Con il mattarello stendiamo ogni singolo pezzo in un rettangolo, arrotoliamolo per il lato più corto e ristendiamo ancora per il lato piu’ lungo ancora in un rettangolo. Arrotoliamo le mantovanine semintegrali e mettiamole a lievitare per circa 2 ore in una teglia da forno, rivestita con carta forno.
Accendiamo il forno a 200′ con un pentolino di acqua bollente, facciamo dei tagli profondi sulla superficie delle mantovanine, spolveriamo con un pò di semola ed inforniamo. dopo 15′ togliamo il pentolino dell’acqua e continuiamo la cottura per altri 15′-20′, fino a che saranno dorate.
Lasciamo raffreddare su una griglia.
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

Precedente crema al limone con fragole e meringa Successivo carpaccio di zucchine, ricetta leggera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.