lasagna con fonduta di taleggio e mandorle

lasagna con fonduta di taleggio e mandorlelasagna con fonduta di taleggio e mandorle
La lasagna con fonduta di taleggio e mandorle è un primo piatto ricco e godurioso che si può preparare anche in anticipo e gratinare all’ultimo momento. Preparato con pasta che si cuoce senza bisogno di essere sbollentata è un piatto veloce che piace davvero molto per la cremosità contrastata dalla croccantezza delle mandorle tritate grossolanamente. La corposità del piatto viene data da tocchetti di patate cotti nella fonduta.
mettiamoci al lavoro con
4 fogli di pasta all’uovo per lasagne ( se richiesto sbollentate qualche minuto la pasta in acqua bollente e salata)
mezzo l di latte
400 gr taleggio
100 gr mandorle
40 gr Grana grattugiato
pepe
burro
Laviamo le patate, peliamole e tagliamole a piccoli tocchetti. Mettiamo a scaldare il latte, saliamo e cuociamoci le patate per circa 5 minuti. Mettiamo il formaggio a tocchetti , mescoliamo e lasciamo cuocere a fiamma moderata fino a quando non si sarà sciolto tutto il formaggio. Aggiustiamo di sale e pepe.
Imburriamo una pirofila e mettiamo il primo foglio di lasagna. Copriamo con la crema al formaggio. Alterniamo pasta a crema fino a terminare gli ingredienti. Ultimiamo con crema al formaggio, grana e mandorle tritate grossolanamente. Gratiniamo in forno a 180° per circa 30 minuti.

Seguitemi in facebook!

Precedente donuts a lievitazione naturale Successivo bombamisù di Niko Romito a lievitazione naturale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.