involtini di petto di pollo con speck e scamorza

Gli involtini di petto di pollo con speck e scamorza sono un secondo piatto veloce da preparare ma che piace molto soprattutto ai più piccoli. Profumati con rosmarino e salvia, da accompagnare al purea di patate o ad una fresca insalata gli involtini di pollo si prestano ad essere personalizzati variando i salumi e i formaggi che compongono il ripieno. Io ho utilizzato speck e scamorza perchè sono molto saporiti, ma potete oprate per prosciutto e mozzarella o taleggio e crudo.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 8 fette Petto di pollo
  • 8 fette Speck
  • 100 g Scamorza (provola)
  • q.b. rosmarino e salvia
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • 40 g Burro
  • 1 bicchiere Brodo di pollo

Preparazione

  1. Battiamo le fettine di petto di pollo per renderle più sottili. Su ognuna mettiamo una fettina di speck e un rettangolino di scamorza. Arrotoliamo bene e fermiamo l’involtino con uno stuzzicadente. In una padella facciamo sciogliere il burro profumandolo con la salvia e rosmarino. Mettiamo gli involtini nella padella rosolandoli da tutti i lati, sfumiamo con il vino bianco e portiamo a cottura aiutandoci con brodo. Saliamo quanto basta e serviamo con il formaggio che fila.

Note

Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara!

Clicca qui per tornare alla HOME!

 

Precedente ovetti ripieni di mousse alla nocciolata Successivo penne al baffo

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.