hamburger di riso e verdure filanti

La realtà è che spesso non uso la bilancia per preparare il riso e quindi spesso mi ritrovo con un esubero di risotto da riciclare. Questa volta ho esagerato con il risotto di verdure, ma gli hamburger che ne sono usciti mi han fatta contenta di aver di nuovo esagerato.

Gli hamburger di riso e verdure filanti sono degli hamburger cotti in forno, con un esterno panato croccante e un cuore filante di formaggio Asiago che insaporisce molti nostri piatti, essendo molto amato in casa mia.

Ovviamente se l’ Asiago non è tra i vostri formaggi preferiti sostituitelo con il formaggio a pasta filata che più vi piace.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Riso
  • 2 Zucchine
  • 1 carota
  • 1 Porri
  • l Brodo vegetale
  • q.b. Sale
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Affettiamo sottilmente il nostro porro e facciamolo imbiondire in un filo di olio extravergine d’oliva. Uniamo il riso e facciamolo tostare qualche minuto. Sfumiamo con il brodo aggiungendone qualche mestolata. Laviamo le zucchine e peliamo le carote. Tagliamo a joulienne le verdure utilizzando una grattugia dai fori larghi. Uniamo le carote e le zucchine al riso e terminiamo la cottura aggiungendo il brodo poco per volta e continuando a mescolare il riso.  Aggiustiamo di sale e togliamo la pentola dal fuoco.

    Lasciamo raffreddare completamente. Tagliamo il formaggio a tocchetti piuttosto grossi.  Con le mani bagnate prendiamo un po’ di riso, allargiamolo tra le mani, mettiamo al centro un pezzetto di formaggio e chiudiamo bene. Passiamo l’ hamburger nel pangrattato poniamolo sulla teglia del forno rivestita di carta forno, condiamo con un filo d’olio e cuociamo in forno per una ventina di minuti a 180° . Serviamo caldo con il formaggio che fila.

Note

Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.