Crea sito

gnocchi di semolino gratinati

Gli gnocchi di semolino gratinati sono degli gnocchi decisamente ricchi, preparati con latte, uova e semolino. Cotti al forno si chiamano gnocchi di semolino alla romana e ai miei bimbi piace molto sia prepararli con me, che poi soprattutto gustarli. Perfetti anche da preparare in anticipo gli gnocchi di semolino potete gratinarli all’ultimo momento prima di servirli. ovviamente potete servirli anche senza pancetta a cubetti semplicemente con burro grana e salvia.

Non ci resta che rimboccarci le maniche e preparare insieme gli gnocchi di semolino gratinati.
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lLatte
  • 250 gSemolino
  • 50 gBurro
  • 2Uova
  • q.b.Sale
  • 50 gPancetta
  • 30 gBurro
  • 30 gGrana padano (grattugiato)
  • q.b.Salvia

Preparazione

  1. Mettiamo il latte sul fuoco e , quando è al limite del bollore versiamo a pioggia il semolino mescolando continuamente per fare in modo che non bruci e che non formi grumi. Cuociamo , sempre mescolando perchè rischia di attaccarsi sul fondo, fino a quando il composto non si staccherà dalle pareti.

  2. Lasciamo intiepidire ed aggiungiamo un uovo alla volta e il burro e mescoliamo bene. Ribaltiamo il composto in un piano da lavoro imburrato : Con un mattarello stendiamolo lasciandolo spesso 1 cm.

  3. Con un bicchiere o un coppapasta bagnati per non far attaccare il composto, ricaviamo dei dischi che mettiamo in una pirofila imburrata, uno accanto all’altro. Cospargiamo gli gnocchi di semolino con la pancetta a cubetti il grana, fiocchetti di burro e salvia e mettiamo in forno a 200° per 15 minuti circa. Serviamoli caldi o anche freddi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.