Crea sito

gamberi e calamari sabbiosi

I gamberi e calamari sabbiosi al forno sono un secondo piatto saporitissimo, ma leggero con la cottura al forno. Croccanti fuori e teneri dentro i gamberi e calamari sabbiosi al forno hanno anche il vantaggio di non far odorare la casa di fritto, il che, per me che ho un open space, è un vantaggio non da poco. A me piace servirli con delle verdure crude oppure con delle patate lessate e condite con pochissimo aceto, olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale. In casa li adoriamo e li preparo spesso sia con i gamberi e calamari freschi che con quelli surgelati, che però bisogna avere l’accortezza di asciugare molto bene .

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gCalamari
  • 400 gGamberi
  • 4 cucchiaiPangrattato
  • 1 spicchioAglio
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe
  • 1 cucchiainoPrezzemolo tritato
  • 1scorza di limone grattugiata

Preparazione

  1. Laviamo i calamari sotto l’acqua corrente. Togliamo la testa e il ” becco “di  cartilagine. Stacchiamo i tentacoli. Eliminiamo la sacca di nero. Togliamo la pelle esterna e le pinne . Tagliamo la pancia in anelli non troppo sottili. In una terrina mettiamo i tentacoli e gli anelli. 

  2. Puliamo i gamberi torgliendo il guscio e il filetto nero che hanno sul dorso. Condiamo gamberi e calamari prima con l’olio extravergine d’oliva e quindi con il pangrattato e la scorza di limone grattugiata, l’aglio tritato. Mettiamoli su una leccarda ricoperta con carta forno.

  3. Preriscaldiamo il forno statico a 180° .  Inforniamo e cuociamo per 10, massimo 15 minuti. Appena sfornati saliamo e serviamo ben caldi magari un po’ di prezzemolo tritato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.