Crea sito

galani con esubero di pasta madre

galani con esubero di pasta mafdre

galani con esubero di pasta madre

Chiamateli come volete : crostoli, chiacchere, bugie o galani con esubero di pasta madre . Croccantissimi, leggeri, gustosissimi sono il mio dolce i carnevale preferito e, visto che mi avanzava un po’ di pasta madre nel frigo, ho fatto un esperimento…da oggi i miei galani saranno questi. Se volete una versione senza esubero invece guardate qui !

Mettiamoci al lavoro con :

100 gr di esubero di pasta madre liquida

400gr farina 0

50 gr fecola di patate

50 gr malto

pizzico di sale

1 cucchiaio di olio Evo

200 gr latte di soia

olio per friggere

zucchero a velo

Impastiamo l’ esubero di pasta madre con la farina, la fecola, il malto, il sale, l’olio e il latte. Formiamo una palla liscia ed omogenea che facciamo riposare 30 minuti. Dividiamo la pasta in una decina di pezzi che stendiamo con l’aiuto della “nonna papera”, la macchinetta che serve a stendere la pasta, il più sottilmente possibile. Con una rondella ricaviamo dei rombi che friggiamo in olio bollente. Scoliamo su carta assorbente e spolverizziamo con zucchero a velo.

Seguici anche su facebook!

 

4 Risposte a “galani con esubero di pasta madre”

  1. Bellissime e interessanti ricette! vorrei chiedere un consiglio sulla pasta madre: la mi è molto forte e ha circa un anno , mi hanno detto che bisogna farle un “bagnetto” ma non ho capito come fare! 1) va messa a bagno dopo o prima il rinfresco? 2) a rinfresco avvenuto? cioè dopo la lievitazione fuori dal frigo? l’acqua deve essere a che temperatura? Grazie per tutti i consigli che mi potrai dare…..GRAZIE!!

    1. vuoi farle un bagnetto per via dell’acido? lo devi fare prima di rinfrescare, in acqua a temperatura ambiente, aggiungi una punta di zucchero. aspetti una 20′,quella che sale a galla, la strizzi un po’ e poi la rinfreschi. se dovesse perdurare, quando rinfreschi, anche piu’ volte, aggiungi una puntina di miele. vedrai che si aggiusta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.