frolle al pistacchio

Frolle al pistacchio, non credo serva aggiungere tanto altro. Uno dei dolci più buoni che abbia fatto ultimamente. La frolla è uno dei dolci preferiti di mio marito ed ultimamente è stanco e affaticato, quindi ho pensato di preparare per lui questi biscottoni farciti con la crema al pistacchio che resta soffice e cremosa grazie ad un piccolo segreto. Burrosi, croccanti fuori e morbidi dentro, facili da fare che possiamo coinvolgere anche i più piccoli nella preparazione . Si preparano velocemente, per prepararli non ho nemmeno fatto risposare la frolla in frigorifero, stesi e farciti. Idaeli per merenda, per colazione o anche solo per levarsi la voglia di dolce dopo pranzo o cena, possiamo farcirli anche con della nutella se la crema al pistacchio non la trovate al super o semplicemente preferite la classica spalmabile alle nocciole. Vediamo allora insieme come preparare queste frolle al pistacchio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 00
  • 200 gBurro
  • 150 gZucchero
  • Mezzabuccia d’arancia grattugiata
  • 1 pizzicoSale
  • 2uova medie
  • 100 gcrema spalmabile al pistacchio

Strumenti

  • Forno
  • Mattarello

Preparazione

  1. iniziamo qualche ora o addorittura il giorno prima, mettendo dei cucchiani abbondanti di crema spalmabile al pistacchio su un foglio di carta forno. Facciamo congelare in modo tale che durante la cottura delle frolle restino morbidi.

  2. Lavoriamo il burro freddo a tocchetti piccoli con lo zucchero, la farina setacciata, le uova, il sale e la scorza d’arancia. Lavoriamo velocemente la pasta frolla. Se vogliamo possiamo metterla in frigo per 30 minuti, altrimenti stendiamola aiutandoci con un po’ di farina.

  3. Con un coppapasta o con un bicchiere creiamo dei dischi nella nostra pasta frolla. Al centro di metà dei dischi mettiamo il cucchiaino di crema al pistacchio ancora congelato. Chiudiamo i biscottoni per bene e poniamoli sulla leccarda che abbiamo rivestito con carta forno.

  4. Preriscaldiamo il forno statico a 180° , inforniamo e cuociamo 15 minuti o comunque finchè non saranno dorati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.