Crea sito

formaggio cremoso allo yogurt

Mi è venuta la voglia da fare il formaggio in casa. A dire la verità qualche anno fa mi era già venuta la voglia e avevo ordinato del caglio vegetale ( o coagulante) e avevo fatto un bel po’ di cagliate fresche e delicate. Però la voglia di capire come pochi ingredienti riescano a dare dei sapori così diversi mi ha spinto ad intraprendere nuovamente questo cammino cominciando da un formaggio spalmabile che non so se si possa nemmeno definire formaggio poichè è una sorta di crema ottenuta per coagulazione del latte grazie allo yogurt. Una crema meravigliosa il formaggio cremoso allo yogurt si può preparare sia dolce che salata, che si può arricchire con erbe aromatiche, miele, olive, gocce di cioccolato, peperoncino o quello che vi suggerisce la fantasia. Molto semplice, necessita solo di due ingredienti base. Non ci resta che rimboccarci le maniche e prepariamo insieme il formaggio cremoso allo yogurt.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 llatte fresco intero
  • 1 kgyogurt bianco naturale
  • q.b.sale

Strumenti

  • Termometro
  • Fornello

Preparazione

  1. Prepariamo il nostro formaggio cremoso mettendo a scaldare il latte in una pentola di alluminio. Il latte deve essere intero e non a lunga conservazione, ma fresco perchè l’alta temperatura a cui viene trattato il latte a lunga conservazione altera la composizione del latte.

  2. Uniamo lo yogurt che deve essere bianco ed intero e mescoliamo bene per rendere omogeneo il composto. Con un termometro verifichiamo la temperatura che deve arrivare a 90°. Spegniamo il fuoco, saliamo e mettiamo a riposare il latte e yogurt dopo aver chiuso la pentola con coperchio.

  3. Dopo mezz’ora circa il latte coagulato si dovrebbe essere depositato : ripeschiamo la parte solida con una schiumarola e depositiamola in una fuscella ( io ho conservato quella delle ricotte comperate al supermercato). Lasciamo riposare su una grata così che possa spurgare altro siero in eccesso. Poniamo quindi in frigo e consumiamo entro qualche giorno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.