focaccia veneziana ad una lievitazione

La focaccia veneziana è un dolce veneziano che si trova nelle tavole veneziane a Pasqua. Nasce come dolce lievitato impastato nei giorni di festa con gli ingredienti genuini per servire la dolcezza nei giorni di Pasqua e Pasquetta. La ricetta è stata poi arricchita e modificata fino a renderla molto simile ad un panettone, ricca e burrosa e diffusa anche durante il periodo natalizio. la focaccia veneziana ad una sola lievitazione ritrova un po’ la semplicità originaria, pura mantenendo la sofficità e la bellezza. io l’ho preparata con pasta madre, ma possiamo tranquillamente prepararla con lievito di birra sciogliendo 10 gr di lievito in 50 ml di acqua poco zuccherata. Impastiamoci 100 gr di farina 0 e formiamo un panetto che lasciamo lievitare fino al raddoppio. Usiamolo quindi nella preparazione della focaccia veneziana ad una lievitazione.

  • DifficoltàAlta
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2 veneziane da 500 gr
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gpasta madre
  • 500 gfarina grandi lievitati
  • 120 gzucchero
  • 200 gtuorli
  • 140 mlacqua
  • 1 pizzicosale
  • Mezzo cucchiainoestratto di vaniglia
  • 1 cucchiainograppa
  • 60 gburro

Preparazione

  1. Mettiamo nell’impastatrice la pasta madre rinfrescata ( nell’intro spiego come fare con lievito di birra) con la farina setacciata e metà dell’acqua. Aggiungiamo metà dei tuorli , un po’ alla volta aspettando sempre che una dose sia stata assorbita prima di aggiungerne altra, ho aggiunto in 3 volte.

  2. Uniamo metà dello zucchero. Aggiungiamo la restante farina, la restante acqua e ancora i tuorli rimasti in 3 riprese. Quando l’impasto sarà legato terminiamo con il burro morbido in 2 volte, il sale, la vaniglia e la grappa lavorando fino ad ottenere un impasto incordato e liscio.

  3. Mettiamo l’impasto a lievitare in un contenitore coperto circa 10 h. Deve triplicare il volume. Quando la pasta sarà ben lievitata dividiamola in due parti. Lasciamole puntare, riposare 10 minuti in un piano . Arrotondiamo le due veneziane con le mani e mettiamo ciascuna veneziana a lievitare nel suo pirottino ( da 500 Gr ) . Quando la cupola avrà raggiunto il bordo inforniamo a 160° per circa 50 minuti.

  4. Una volta cotte infilziamo le veneziane ( io con ferri da maglia) e facciamo raffreddare almeno 10 h capovolte.

  5. veneziana
  6. interno veneziana
Questo post contiene link di affiliazione!
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.