Crea sito

focaccia farcita alla cipolla

Questa ricetta la dedico a mia figlia Anna, grande amante delle cipolle in ogni sua forma : al forno, in padella, glassate e persino crude. Questa focaccia è stata pensata proprio per lei, infatti ne ha mangiato mezza teglia da sola di ritorno da scuola. Ovviamente è per chi, come lei va matto per le cipolle che si sa, o si odiano o si amano perchè hanno un sapore e un odore molto particolare. Se non avete della pasta madre potete farla tranquillamente con il lievito di birra con 10 gr di lievito sciolti in 50 ml di acqua poco zuccherata. Impastateci 100 gr di farina e formate un panetto che usate al posto della pasta madre nella ricetta quando avrà raddoppiato il volume.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g pasta madre
  • 500 g Farina 0
  • 350 ml Acqua
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 10 g Sale
  • 300 g Cipolle
  • 200 g Formaggio latteria
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. origano, salvia timo

Preparazione

  1. Prepariamo la pasta impastando la pasta madre con la farina e l’acqua. Uniamo olio e sale lavorando fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Mettiamo a lievitare coperto da un telo fino al raddoppio nel volume. Mentre la pasta lievita affettiamo le cipolle e saltiamole in una padella con 4 cucchiai di olio extravergine e un pizzico di sale. Lasciamo intiepidire. Dividiamo la pasta in due panetti. Ungiamo per bene una leccarda, stendiamo la pasta e stendiamola sulla teglia. Copriamo con le cipolle e il formaggio a tocchetti. Copriamo con la restante pasta. Bucherelliamo con i rebbi della forchetta. Profumiamo con le erbe aromatiche tritate , un filo d’olio extravergine d’oliva e inforniamo in fono statico a 180° , per circa 25 minuti. Servitela sia calda che fredda.

Note

Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara. 

Clicca qui per tornare alla HOME!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.