Crea sito

focaccia estate, con lievito madre

focaccia estate

focaccia estate

Questa focaccia estate, l’ho sempre preparata con lievito di birra, buona e soffice, ideale per essere farcita.
Da più di un anno ho il mio adorato lievito madre e certamente non potevo sperimentare la nuova versione.
Ne ha guadagnato in sofficità ed in gusto.
Con questo impasto, io preparo due focacce: una da consumare subito e l’altra la conservo in freezer e la tiro fuori al momento, lasciandola scongelare a temperatura ambiente. La farcisco di tante cose buone ed è sempre ottima!!!
Per chi volesse farla con pasta madre solida: 150 gr di pm solida e 450 gr di farina 0.

Per chi volesse prepararla con lievito di birra: preparate un lievitino con 50 gr di farina 0, 50 gr di acqua e 12 gr di ldb fresco. Aspettare il raddoppio e procedere da ricetta.
Mettiamoci a lavoro con
500 gr di farina 0 ( io Molino Rossetto)
100 gr di lievito madre liquido rinfrescato
310 ml di latte
70 ml di olio d’ oliva
1 cucchiaino di miele
12 gr di sale
qualche granello di sale grosso
un filo di olio
Per la farcitura:
4 cucchiai di maionese
3-4 foglie di insalata
2 pomodori
240 gr di tonno sott’olio
Prepariamo l’impasto della nostra focaccia estate: nella planetaria, riuniamo il lievito, con il miele e il latte e facciamo sciogliere.
Incorporiamo la farina e lavoriamo bene per circa 5′, mettiamo anche il sale e portiamo ad incordatura.
Aggiungiamo lentamente, a filo l’olio d’ oliva e lavoriamo ancora fino a che sarà ben assorbito.
Ribaltiamo l’impasto sull’asse leggermente infarinata, facciamo i nostri soliti giri di pieghe a libro, tre ogni mezz’ora, coprendo a campana ogni volta.
Se volete, potete mettere a questo punto l’impasto in frigo per tutta la notte e riprenderla al mattino, o metterla a lievitare in una ciotola coperta per circa 5 ore.
Sgonfiamo l’impasto della nostra focaccia estate, dividiamola in due parti e stendiamola con le mani in due teglie rotonde di 18-20 cm di diametro, leggermente unte di olio e lasciamo lievitare per altre 2-3 ore, fino al raddoppio.
Cospargiamo la superficie con qualche granello di sale grosso ed un filo di olio, premendo con le mani in modo che penetri nella pasta e faccia le tipiche fossette.
Inforniamo a 200′ per circa 25′, fino a doratura.
Facciamo raffreddare bene e tagliamola in due dischi, che farciremo con la maionese spalmata da entrambi i lati, le foglie di insalata, il tonno e i pomodori tagliati a fettine e conditi con un po’ di olio di oliva e sale.
Tagliare a fette e…. buon appetito!!
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

31 Risposte a “focaccia estate, con lievito madre”

  1. Sto preparando la tua focaccia,penso di mettere l’impasto nel frigo,il giorno dopo come devo fare,quando la tolgo dal frigo la devo lasciare lievitare 5 ore e dopo nella teglia?Grazie!

    1. domani quando la togli, la lasci a temperatura ambiante per circa un’ ora, poi la stendi, vedi tu quando è pronta per essere infornata, dipende molto dalla temperatura che hai in casa. comunque al raddoppio, bella lievitata, la inforni 🙂

  2. Veramente una bella ricetta da provare…mi piacerebbe vedere una foto di come fare i giri a piega tipo libro come descritto nella ricetta..è per me nuova….e poi mi piacerebbe imparare a la preparazione del lievito madre..di cui ne sento tanto parlare.

  3. Belka ricetta da provare..vorrei veramente imparare la preparazione del lievito madre che me sento tanto parlare. .e vorrei vedere ka foto di come fare durante l’impasto le pieghe a libro come descritto…é la prima volta che lo sento.Grazie

  4. Buongiorno sono in vacanza e vorrei preparare la focaccia..ma vorrei sapere ..non avendo il lievito madre..se posso usare ol luevito di birra…e quanto. .e con il lievito di birra il miele va sempre usato? Grazie mille

    1. ciao maria rosaria, sulla ricetta trovi gia’ il lievitino da preparare con ldb, per poi procedere, in sostanza ti sostituisce il lievito madre… si usa sempre il miele 🙂 buone vacanzeeeeee

    1. ma figurati maria rosaria, siamo qui anche per questo. io con questa dose dose ne preparo 2, una subito, l’altra va in congelatore ed è come appena fatta 🙂

  5. Ciao! Sto seguendo il vostro blog e sto iniziando a provare le vostre ricette con il mio licoli…: danubio vegan ottimo!!! Oggi vorrei provare a fare questa focaccia: impastando (e -speriamo- incordando) a mano, devo comunque aggiungere l’olio per ultimo dopo l’incordatura? Il procedimento è lo stesso? Grazie mille e buon lavoro 🙂

    1. agnese impasta bene tutti gli ingredienti, quando l’impasto ti sembrera’ pronto metti l’olio, l’incordatura risultera’ piu’ facile, magari sbattilo anche sul tavolo…

  6. Ciao, volevo chiederti se io preparo l’impasto il Sabato intorno alle 12 e poi la tolgo dal frigo la domenica intorno alle 6.30 mi crea problemi? matura troppo l’impasto? Io uso pm solida. grazie mille

  7. Buonissima,è così soffice che si scioglie in bocca. Una dopo l’altra proverò tutte le vostre ricette, perchè se sono così buone,meritano un tentativo. Grazie per aver condiviso la ricetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.