flan agli asparagi selvatici

flan agli asparagi selvatici
flan agli asparagi selvatici

 

flan agli asparagi selvatici

Il flan agli asparagi selvatici, è un delizia raffinata da servire come antipasto o come secondo piatto vegetariano.
Soffici e morbidi budini, preparati con asparagi selvatici, che in questo periodo troviamo molto facilmente nelle nostre campagne, arricchiti da panna, uova e parmigiano, si preparano in anticipo e si cuociono in forno a bagnomaria.

Mettiamoci a lavoro con ingredienti per 8 persone
600 gr di asparagi selvatici gia’ mondati
200 ml di panna fresca
3 uova
50 gr di parmigiano grattugiato
1 spicchio di aglio
una noce di burro
un filo di olio di oliva
sale
1 cipolla di tropea
Prepariamo subito il nostro flan agli asparagi selvatici : in una pentola alta e stretta, lessiamo gli asparagi, in acqua salata, lasciando le punte leggermente al di fuori, per circa 5′.
Scoliamoli, teniamone da parte qualcuno per la decorazione, tritiamoli e insaporiamoli per qualche minuto in una padellina dove avremo messo il burro, l’olio di oliva e lo spicchio di aglio, che poi toglieremo.
Lasciamoli intiepidire, dopodichè frulliamoli in un robot da cucina.
Aggiungiamo le uova, la panna, il parmigiano grattugiato ed il sale e frulliamo fino ad ottenere un composto omogeneo.
Imburriamo leggermente 8 stampini monoporzione e riempiamoli per 2/3 con il composto preparato.
Cuociamo in forno, a 180′ per circa 25′, a bagnomaria, ovvero mettendo gli stampini all’interno di una teglia riempita per i 2/3 di acqua. Puliamo la cipolla di tropea, tagliamola ad anelli.
Lasciamo intiepidire, sformiamo e serviamo il nostro flan agli asparagi selvatici con le punte di asparagi tenute da parte e la cipolla condita con un filo di olio di oliva ed un pizzico di sale.
Clicca mi piace in Creando si impara!!!

Precedente polpette della nonna Successivo focaccia semplice semidolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.