fiorbrioche al cioccolato con pasta madre

fiorbrioche al cioccolato con pasta madre

Il fiorbrioche al cioccolato con pasta madre è una sofficissima pasta lievitata e farcita con cioccolato fondente per una colazione golosa e morbida. Se non avete pasta madre fate un panetto con 10 gr di lievito di birra, 50 gr acqua, 100 gr farina tipo 0 e un po’ di zucchero. Quando il vostro panetto sarà lievitato usatelo al posto della pasta madre dimezzando circa i tempi di lievitazione rispetto a quelli con lievito madre.

fiorbrioche al cioccolato con pasta madre

Mettiamoci al lavoro con :
150 gr pasta madre solida rinfrescata
500 gr farina tipo 0
100 gr zucchero
220 gr latte intero
60 gr burro fuso
1 uovo
pizzico di vaniglia in polvere
pizzico di sale

farcia
200 gr cioccolato fondente
30 gr burro
spennellare
latte
3 cucchiai zucchero semolato
3 cucchiai acqua

Impastiamo la pasta madre con la farina e il latte. Aggiungiamo lo zucchero, il burro, il sale, la vaniglia e l’uovo e lavoriamo fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea che mettiamo a lievitare al tiepido per circa 4 ore o comunque fino a quando non avrá raddoppiato il suo volume. Sciogliamo a bagnomaria il cioccolato ( usatelo anche al latte se preferite) e lasciamolo intiepidire. Ribaltiamo l’impasto bello gonfio su un piano infarinato, preleviamole 150 gr che mettiamo da parte. Stendiamo la pasta rimasta dello spessore di mezzo cm formando un lungo rettangolo. Spalmiamolo con il cioccolato fuso e avvolgiamo formando un lungo filone che arrotondiamo a ciambella. Stendiamo tra le mani la pasta messa da parte. Farciamola con la crema al cioccolato e chiudiamo formando un panetto farcito.

Tagliamo la ciambella a fette per 3/4 come nella foto e ruotiamole formando i petali. Facciamo lievitare il fiorbrioche fino al raddoppio del volume. Scaldiamo il forno statico a 180° e cuociamo per circa 30 minuti. Scaldiamo l’acqua per lo sciroppo e sciogliamo lo zucchero nella stessa. Appena sfornato spennelliamoci la brioche.

Seguite la pagina facebook di creando si impara!

Precedente rotolo cioccolato e mascarpone Successivo vellutata cremosa di cavolfiore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.