Estonian Kringle alle mele uvetta e cannella

Estonian Kringle alle mele uvetta e cannelladsc_0422 dsc_0424
L’ Estonian Kringle alle mele uvetta e cannella è una corona, che io ho preparato con lievito madre, che si prepara nei paesi nordici nel periodo natalizio. Decisamente bella da portare a tavola la Kringle è una corona facile da preparare, generalmente profumata alla cannella, ma che io ho preparato anche con mele e uvetta. Quando la cuocerete la casa verrà profumata di Natale. Se non avete pasta madre fate un panetto con 8 gr lievito di birra, 30 gr acqua, 60 gr farina e poco zucchero da usare una volta che sarà raddoppiata di volume al posto della pasta madre. Se avete licoli mettetene 60 gr e aggiungete 30 gr di farina all’impasto dell’Estonian Kringle alle mele uvetta e cannella.

Mettiamoci al lavoro con :
90 gr pasta madre solida rinfrescata
300 gr farina 0
40 gr di burro
2 cucchiai zucchero
1 uovo
150 gr latte
scorza grattugiata di un’arancia
pizzico di sale

50 gr burro fuso
1 manciata uvetta
zucchero di canna
cannella
2 mele

zucchero a velo

Impastiamo la pasta madre con la farina e il latte. Uniamo il burro, l’uovo, lo zucchero e il sale, terminando con la scorza d’arancia e lavoriamo fino ad ottenere una pasta liscia che facciamo lievitare in un contenitore al calduccio fino al raddoppio. Stendiamo la pasta formando un rettangolo, aiutandoci con della farina. Le foto qui sotto sono di un Kringle senza mela ed uvetta, ma il procedimento è identico. dsc_0389

dsc_0390

dsc_0391

dsc_0392
Spennelliamo il rettangolo con del burro fuso e cospargiamo con lo zucchero grezzo di canna. Profumiamo con la cannella. Sbucciamo e tagliamo le mele a tocchetti piccoli piccoli. Spargiamoli sulla superficie. Uniamo l’uvetta ammollata nel rum e strizzata. Arrotoliamo formando un filone che tagliamo a metà. Intrecciamo tra di loro le due parti formate con taglio come nella foto. Formiamo una corona. Mettiamo la corona a lievitare su una leccarda rivestita con carta forno. Quando la Kringle sarà ben lievitata cuociamola in forno statico, a 180° per circa 30 minuti. Spolverizziamo con zucchero a velo.

Seguitemi in facebook!

Precedente torta semplicissima cocco nutella e albumi Successivo ganache al cioccolato fondente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.