dolce pianoforte con oreo

dolce pianoforte con oreo

il dolce pianoforte con oreo è nato davvero per caso. Avevo comperato un paio di confezioni di Oreo per offrirle a merenda per amici dei figli venuti a fare i compiti, poi avendo preferito loro una fetta di ciambellone fatto in casa mi son trovata ad avanzarli. Noi non siamo soliti consumare biscotti mai quindi con pochi altri ingredienti che ho trovato in frigo ho improvvisato questo dessert che ha suscitato l’interesse e soprattutto è piaciuto tantissimo a tutti. É davvero semplice e veloce da preparare e si può conservarlo anche nel congelatore, quindi se dovessimo avere ospiti basta estrarlo dal freezer poco prima di servirlo e ci permette anche di prepararlo con anticipo senza trovarci sempre all’ultimo minuto.

dolce pianoforte con oreo

Mettiamoci al lavoro con :
2 confezioni ( due “tubi” ) di Oreo
200 gr panna non zuccherata
100 gr nutella
100 gr cioccolato fondente
20 gr burro
100 gr nutella per guarnire

Cominciamo preparando la ganache alla nutella:
scaldiamo la panna in un pentolino con il burro. Aggiungiamo la nutella e mescoliamo fino a quando non sarà sciolta ed amalgamata. Sciogliamo a bagnomaria il cioccolato fondente e mescoliamolo al composto di panna. Mettiamo la ganache in frigo. A questo punto rivestiamo uno stampo da plum cake con della pellicola, se fosse rigido, il mio è in silicone quindi non è stato necessario. Disponiamo Gli Oreo in fila “in piedi”versiamo la ganache, che se si fosse indurita troppo possiamo scalda un attimo a bagnomaria, o in fornetto a microonde.

Dopo aver coperto i biscotti con la crema al cioccolato copriamo con della pellicola e poniamo in congelatore qualche ora. Quando si sarà indurito spalmiamo sulla superficie della nutella e mettiamo ancora a raffreddare in freezer. Estraiamolo dal congelatore 10 minuti prima di servirlo tagliato a fette.
Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara.

Precedente cornetti sfogliati cacao e vaniglia Successivo rotolo di zucchine con crudo e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.