Crostata di frutta

crostata frutta

crostata di frutta

Questa ricetta mi ha colpito per la sua originalita’….Letta su una vecchia rivista, fatta con lievito di birra, convertita con lievito madre, ha stupito molto i miei ospiti….
Per chi ha pasta madre solida: 120 gr di pm solida e togliera’ 40 gr di farina sul totale.
Mettiamoci a lavoro con    per la pasta:
375gr di farina 0
80gr di lievito madre liquido rinfrescato
150gr di acqua
70gr di zucchero
1tuorlo
60gr di burro
1 pizzico di sale
farina per spolverare q.b

Per il ripieno:
250 gr di ricotta cremosa
2tuorli
2 cucchiai di zucchero

frutta a piacere a spicchi(fichi, mele, pesche, frutti rossi…)
zucchero per spolverare q.b
Prepariamo un lievitino con gli 80 gr di lievito, 50gr di acqua e 50gr di farina e lasciamolo riposare fino a che non avra’ fatto delle bollicine (circa 2 ore). Mettiamo nell’impastatrice il resto della farina, il lievitino,lo zucchero e il tuorlo e iniziamo ad impastare, mettiamo il pizzico di sale e il burro a pezzetti, lavorando molto bene. Ribaltiamo sull’asse infarinata, diamo la forma di una palla liscia e mettiamo a lievitare in una ciotola per circa 4-5ore. Quando sara’ raddoppiata mettiamola sull’asse, sgonfiamola un po’e trasferiamola in una teglia (la mia è 35×25) rivestita di carta forno facendo un cordoncino piu’ alto ai lati. Facciamo lievitare nuovamente per circa 2ore. Nel frattempo prepariamo una crema con la ricotta, i tuorli e lo zucchero. Quando sara’  lievitata la nostra pizza spalmiamo sopra la crema, decoriamo a piacere con la frutta e spolveriamo con lo zucchero Cuociamo in forno caldo per 25′-30′ a 180′. Per i piu’ piccoli ho lasciato una parte solo con crema di ricotta e ho messo della nutella sopra appena uscita dal forno!!!

venite a trovarci nella pagina creando si impara !

Precedente Treccia russa salata alle zucchine Successivo pane cotto in pentola a pressione

2 commenti su “Crostata di frutta

  1. Scusa, non riesco a capire l’uso del lievito! Nell’elenco degli ingredienti scrivi 120 gr di PM solida, poi di 80 liquida, poi 100 gr di lievito: potresti essere più precisa? Grazie infinite!!

    • creandosiimpara il said:

      ciao scusa tu. userai 80 gr di lievito se lo hai liquido, se invece hai un lievito solido ne userai 120 gr, quella è la conversione..
      ho corretto nel procedimento, c’era un errore di battitura, grazie per avermelo fatto notare 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.