cornetti soffici doppio impasto senza uova

 

cornetti soffici doppio impasto senza uova img_1608cornetti soffici doppio impasto senza uova

I cornetti soffici doppio impasto e senza uova sono un modo leggero e gustoso per salutare il nuovo giorno. Un vortice al cacao che si abbraccia con quello alla vaniglia in una delizia bella anche da guardare.

Mettiamoci al lavoro con :

100 gr licoli ( o 8 gr LDB sciolto in 50 gr acqua, 50 gr farina e un cucchiaino di zucchero)

500 gr farina 0

30 gr Olio Evo

120 gr zucchero

225 gr latte di latte veg o quello che preferite

pizzico vaniglia in polvere

3 cucchiai cacao amaro

3 cucchiai latte veg

sciroppo acqua e zucchero

Impastiamo la pasta madre rinfrescata con la farina, il latte, lo zucchero e l’olio. Lavoriamo per alcuni minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo che dividiamo in 2 parti. Impastiamo una parte con la vaniglia in polvere e l’altra con il cacao diluito con il latte di mandorla. Mettiamo i 2 impasti a lievitare 5 ore. Su un piano da lavoro stendiamo l’impasto chiaro e poi quello al cacao, lasciandoli entrambe dello spessore di mezzo cm e dando a tutti e due una forma arrotondata. Sovrapponiamo i due cerchi e stendiamo ancora un po’ per farli aderire bene. Ricaviamo dei triangoli (come fossero i raggi di una ruota) e arrotoliamoli formando i cornetti che lasciamo lievitare tutta la notte. Spennelliamo con latte di mandorla e inforniamo a 200°, abbassiamo a 180° e cuociamo per 20 minuti circa. Spennelliamo con uno sciroppo di acqua e zucchero.

Se dividete l’impasto in 3 parti e ad una aggiungete caffè d’orzo solubile con un cucchiaio di acqua, otterrete deliziosi cornetti triplo impasto. La foto sotto ve li mostra.

10524985_10203226702021002_1844296334_n

seguici anche su facebook!

Precedente muffin alle fragole e vaniglia Successivo impasto salato lievitato per cornetti, pizzette ,focaccine

33 commenti su “cornetti soffici doppio impasto senza uova

  1. nadia il said:

    ciao ho provato gia a fare i tuoi cornetti, ma non ho pasta madre e ho fatto il procedimento con ilLDB che indichi all inizio, mi è venuto solo un dubbio , da ignorante, ma quel primissimo inpasto, sarebbe il lievitino? se si devo farlo lievitare prima di aggiungere l altra farina e proseguire con il procedimento ? ciaoo grazie

    • creandosiimpara il said:

      ciao, il lievitino che tu fai con il ldb in pratica ti sostituisce il lievito madre. quindi si lo devi far lievitare e poi procedi da ricetta 🙂

    • creandosiimpara il said:

      c’eri quasi..180 di solida era giusto..poi la differenza tra il peso della solida ( 180) e della liquida (120) è 60 che sono i grammi di farina che devi sottrarre

  2. Cinzia il said:

    Ciao a tutti, avrei una domanda. Per tirare la sfoglia dei cornetti, posso usare la macchina per la pasta?
    Grazie mille a chi mi risponderà .

  3. Floriana il said:

    Salve, io li ho provati utilizzando il ldb, sono venuti belli e buoni, il giorno successivo erano già un po’ troppo asciutti…se aggiungessi dello yogurt greco all’impasto li renderebbe più morbidi? Grazie mille

    • creandosiimpara il said:

      attenzione a non renderli tropppo molli ed appiccicosi.. la differenza tra LDB e pasta madre è anche con la pasta madre si conservano meglio.. o conviene congelarli e tirare fuori e scaldare solo quello che devi consumare

  4. concetta il said:

    vorrei provare questa tua ricetta….ma se invece di spennellarli con latte di mandorla…li spennello con latte e tuorlo d’uovo,che ne pensi?

    • creandosiimpara il said:

      ciao concetta, essendo una ricetta vegan, io spennellato con latte di mandorla, ma tu si puoi spennellare con latte ed uovo 😉

  5. concetta il said:

    scusami,non avevo letto attentamente la ricetta…il cioccolato invece di diluirlo con il latte di mandorla lo posso diluire con il latte?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.