cornetti sfogliati allo yogurt di Busi

Adoro sfogliare, si sa, per me è quasi una magia come con pochi ingredienti ( farina, latte, burro e zucchero , si possano ottenere sfoglia fragranti e profumate. In un libro con idee per colazione ho trovato questi cornetti, che in realtà prevedevano una copertura con cioccolato bianco, che io ho omesso, e l’uso dello yogurt nell’impasto mi ha incuriosita, così ho provato questi cornetti sfogliati allo yogurt di Busi e mi sono piaciuti in sacco.

Io li ho preparati con pasta madre solida, ma potete ovviamente prepararli con lievito di birra preparando un panetto con 10 gr lievito di birra sciolti in 30 gr di acqua con un po’ di zucchero e 60 gr di farina. Lasciate lievitare fino al raddoppio e usate al posto della pasta madre. Con Li.Co.Li usatene 60 gr e aggiungete 30 gr di farina .

  • Difficoltà:Alta
  • Preparazione:1h di lavorazione minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:12 cornetti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 100 g pasta madre
  • 450 g Farina 0
  • 200 ml Latte
  • 100 g Yogurt bianco naturale
  • 85 g Zucchero
  • 6 g Sale
  • 250 g burro bavarese (per sfogliare)

Preparazione

  1. Impastiamo la pasta madre con la farina e il latte. Uniamo yogurt e lo zucchero, il sale e lavoriamo fino ad ottenere un impasto liscio che mettiamo in contenitore coperto e mettiamo in frigo per una notte. Stendiamo il panetto di burro tra due fogli di carta forno ottenendo un rettangolo. Poniamolo nel frigo.

  2. Al mattino sfogliamo la pasta come indicato da questo video. Dopo l’ultima sfogliatura mettiamo nel frigo per 1 ora.  Stendiamo quindi la pasta lasciandola spessa mezzo cm e ricaviamo dei lunghi triangoli che arrotoliamo formando dei cornetti. Mettiamo i cornetti a lievitare per 6-8 ore su una leccarda rivestita di carta forno.  Cuociamoli quindi in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Note

Se ti piacciono le mie ricette segui creando si impara in facebook!

Precedente polpettine al forno con zucchine e robiola Successivo Nidi di tagliatelle con cuore di taleggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.