chiffon cake

chiffon cakeQuesto è un altro capolavoro della mia amica Rita: la chiffon cake, una torta che arriva dall’America, molto alta e morbida che necessita di uno stampo apposito, ma che riducendo le dosi si può fare anche in un normale stampo da ciambella, anche se ovviamente il risultato non sarà identico.

Mettiamoci al lavoro con :
285 gr di farina 00
300 gr di zucchero tipo a velo
200 gr di albumi
6 uova grandi
120 gr di acqua
195 gr di olio di mais
12 gr cremor tartaro
1 bustina lievito
sale

aroma vaniglia
( per averla più leggera si possono invertire le quantità di olio e di acqua)

In una grande ciotola uniamo la farina con lo zucchero a velo, il lievito setacciato col sale, il cremor tartaro, l’olio di mais, i tuorli, l’acqua e la vaniglia e montiamo con le fruste elettriche per 5/ 6 minuti. Montiamo a neve fermissima gli albumi che uniremo gradualmente mescolando con cura . Versiamo il composto nello stampo originale ( se non lo avete versate in uno stampo da ciambella usando metá dosi) senza mai imburrare. Cuociamo a 160 gradi per 60 minuti e a 170 per altri 10, con forno statico nel ripiano inferiore. Terminata la cottura capovolgete lo stampo sul collo di una bottiglia fino a raffreddamento completo, per far acquisire alla torta maggior volume e sofficitá. Una volta raffreddata , capovolgiamo lo stampo, stacchiamo la torta delicatamente e spolverizziamo con zucchero a velo!

Visitate la nostra pag fb

Precedente come preparare patatine fritte croccanti Successivo insalata con fagiolini patate e gamberoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.