Cannoli con pasta madre ripieni di crema

cannoli crema

 Cannoli con pasta madre ripieni di crema

Da tempo volevo fare questi cannoli con pasta madre ripieni di crema, riadattando una vecchia ricetta di casa mia e devo dire che se prima erano buoni, ora sono diventati ottimi!!! Spazzolati in poco tempo…mamma, quando li rifai?

Mettiamoci a lavoro con
375gr di farina0
135gr di latte
100gr di lievito madre liquido rinfrescato
3cucchiai di zucchero
65gr di burro fuso
1uovo
un pizzico di sale
zucchero semolato per spolverizzare q.b
30gr di burro fuso che useremo in seguito
Per la crema
4tuorli
100gr di zucchero
1/2l di latte
65gr di farina
scorzetta di limone
Prepariamo l’impasto dei nostri cannoli: in una ciotola , setacciamo la farina, uniamo il lievito madre, il latte e lo zucchero e diamo una prima mescolata. Incorporiamo il burro fuso, l’uovo e il sale e lavoriamo bene il nostro impasto, fino ad ottenere una massa liscia e levigata che metteremo a lievitare coperto al calduccio lievitare fino al raddoppio(a me ci son volute 6ore).
Nel frattempo prepariamo la crema: mettiamo a scaldare il latte con la scorzetta di limone. In una ciotola mettiamo i tuorli con lo zucchero e li sbattiamo bene, uniamo la farina, mescoliamo fino ad avere una crema liscia. Togliamo la scorza di limone e mescolando mettiamo il composto nel latte e facciamo bollire il tutto a fiamma bassa finchè la crema vela il cucchiaio. Trasferiamola in una terrina a raffreddare e copriamo con carta velina evitando cosi’ che si formi la pellicina. Riprendiamo il nostro impasto lievitato, mettiamolo sull’asse infarinata e stendiamo con il matterello in una sfoglia di 1/2cm di spessore. Spennelliamola con il burro fuso e tagliamola in strisce larghe circa 2cm e arrotoliamole negli appositi utensili da cannoli, imburrati anch’essi. Mettiamo nuovamente a lievitare fino al raddoppio in teglia rivestita di carta forno (circa 5ore). Quando saranno belli gonfi, accendiamo il forno a 170′, spolverizziamo con lo zucchero semolato i cannoli e inforniamo per circa 15-20′. Lasciamoli raffreddare e togliamo gli utensili dai cannoli, riempiamoli con la crema ormai fredda e serviamo con zucchero a velo…

venite a trovarci nella pagina creando si impara !

 

Precedente Muffin noci e fichi Successivo Nidi ai frutti rossi

7 commenti su “Cannoli con pasta madre ripieni di crema

    • creandosiimpara il said:

      ciao simonetta, fai un lievitino con 50 gr di farina 0, 50 gr di acqua e 10 gr di ldb fresco, aspetti il raddoppio ed usi al posto del lievito madre

  1. grazie per avermi risposto ma mi e sorto un altro dubbio quando faccio il lievito con la grammatura che mi hai detto lo lavoro con la grammatura della farina richiesta dalla ricetta cioè i 375 grammi di farina più il lievitino raddoppiato e anche per l’ acqua vale lo stesso discorso, o devo il peso degli ingredienti per fare il lievito lo devo detrarre dal peso degli ingredienti richiesti per fare i cannoli alla crema. grazie e ciao simonetta

    • creandosiimpara il said:

      il lievitino che preparerai sostituisce il lievito madre, quindi una volta raddoppiato lo aggiungerai agli altri ingredienti come se lo fosse 😉

  2. leggendo questa ricetta ho visto che occorrono parecchie ore di lievitazione volevo chiedere se l’impasto posso prepararlo il giorno prima e lasciarlo in frigorifero tutta la notte e il giorno seguente lasciarlo a lievitare fuori dal frigo e completare la ricetta il risultato sarebbe lo stesso. grazie e ciao Simonetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.