Crea sito

Camy cream, crema velocissima

La ricetta della camy cream, l’ho trovata in un blog ( Chiarapassion) e mi è piaciuta un sacco l’idea. La camy cream, crema velocissima è una nuvola di crema, velocissima da fare perchè ci vogliono solo 5 minuti e che possiamo personalizzare a nostro piacere, con fragole, lamponi, cioccolato. Questa crema è anche perfetta per la farcitura di dolci e non necessita di uova crude che, soprattutto nel periodo estivo è meglio evitare.
Servono solo tre ingredienti: mascarpone, panna fresca e latte condensato che , essendo molto dolce, ci evita di aggiungere altri zucchero. Se volete usare la panna vegetale tenete conto che spesso è zuccherata e si rischia di avere un risultato stucchevole. Se invece per voi è troppo poco dolce arricchitela con dello zucchero a velo. Non ci resta che metterci al lavoro e preparare insieme la nostra camy cream, crema velocissima che sa di latte.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gmascarpone
  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 170 glatte condensato

Preparazione

  1. Prepariamo subito la nostra ricetta della camy cream: in una ciotola, montiamo la panna fresca con le fruste elettriche, dopodichè mettiamola da parte. Vi ricordo che per montare bene la panna deve essere molto fredda e , nelle giornate più calde, può aiutare metterla in congelatore 10 minuti prima di lavorarla con le fruste elettriche.

  2. In un’ altra ciotola, mettiamo il mascarpone e montiamo facendo scendere a filo il latte condensato. Anche il latte condensato deve essere freddo quindi mettiamo in contenitore in frigo almeno un paio di ore prima di preparare la crema. Dapprima potrebbe diventare un composto liquido, ma continuiamo a montare per circa 2 minuti e diventerà una soffice crema.

  3. Con una spatola incorporiamo la panna montata, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Poniamo la nostra crema in frigo fino al momento di servirla o di utilizzarla per guarnire le nostre torte.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.