Brioche vendéenne con pasta madre

DSC_0238 DSC_0243La brioche vendéenne con pasta madre è una brioche francese che si contraddistingue per una sofficità unica. Perfetta per la colazione di tutti i giorni io l’ho preparata con la mia pasta madre, ma potete fare un panetto con 10 gr lievito di birra, 50 gr acqua, 100 gr farina e poco zucchero e usarlo al posto della pasta madre quando sarà raddoppiato.
Mettiamoci al lavoro con :
150 gr pasta madre
500 gr farina 0
120 gr latte
100 gr zucchero
2 cucchiai di panna fresca
75 gr burro
pizzico di sale
2 uova
pizzico di vaniglia in polvere
Burro per spennellare
2 cucchiai di zucchero e due di acqua per spennellare

Impastiamo la farina il latte, la pasta madre e lo zucchero. Aggiungiamo un uovo alla volta aspettando che la dose precedente sia stata ben assorbita. Versiamo il burro morbido, la panna, il sale, la vaniglia. Lavorare fino ad ottenere una pasta liscia che ribaltiamo sul piano da lavoro e a cui facciamo, aiutandoci con della semola, delle pieghe a 3 ( se hai bisogno segui questo tutorial) fino a raggiungere una consistenza non appiccicosa. Facciamo quindi lievitare 4 ore circa. Dividiamo l’impasto in 8 palline che mettiamo a lievitare in due stampi per plum cake ( 4 per stampo)per circa 3 ore. Spennelliamo con burro fuso e cuociamo a 180° per circa 20 minuti. Appena sformiamo spennelliamo con sciroppo di acqua e zucchero.

Seguiteci in facebook!

Precedente salame al doppio cioccolato senza uova Successivo crazy cake vegan al limone senza ciotola

6 commenti su “Brioche vendéenne con pasta madre

  1. ciao, a me è rimasta cruda nel mezzo, cosa avrò sbagliato? il tuo stampo da plumcake quanto misura? grazie e complimenti per le tue ricette!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.