Crea sito

brioche farcite al latte condensato con pasta madre

brioche farcite al latte condensato con pasta madre

 

Sofficiose e trasudanti cioccolata , le brioche farcite al latte condensato con pasta madre sono davvero irresistibili. portatele in tavola a colazione, o a merenda con una tazza di te o un buon caffè, queste brioche conquisteranno i vostri famigliari o i vostri ospiti.Ovviamente potete utilizzare oltre alla nocciolata, o nutella, anche della crema o la vostra marmellata preferita, oppure lasciarle vuote se prediligete la semplicità.

Se non avete la pasta madre fate un panetto con 10 gr di lievito di birra sciolto in 50 gr di acqua e una puntina di zucchero a cui aggiungete 100 gr di farina e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume per usarlo al posto della pasta madre. Se avete Li. Co. Li usatene 100 gr e aggiungete 50 gr di farina ai 500 previsti.

brioche farcite al latte condensato con pasta madre

Mettiamoci al lavoro con :
150 gr pasta madre rinfrescata
500 gr farina 0
200 g di latte condensato
1 uovo
100 ml acqua
30 gr zucchero
60 g di burro morbido
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
1/2 cucchiaino di sale

Nocciolata
latte e zucchero per dorare

Impastiamo la pasta madre con la farina l’acqua e il latte condensato. Aggiungiamo l’uovo, il burro morbido, lo zucchero, il sale e la vaniglia e lavoriamo fino ad avere un composto liscio ed omogeneo. Mettiamo a lievitare in un contenitore chiuso per circa 4 ore, o comunque fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume. Con le mani imburrate prendiamo dei tocchetti di pasta, allarghiamoli tra le mani. Al centro mettiamo della nocciolata ( o marmellata o miele) e arrotondiamo per bene chiudendo bene per non far uscire il ripieno in cottura. Mettiamo le palline a lievitare in stampi per muffin fino al raddoppio del volume. Mentre scaldiamo il forno spennelliamo con del latte e cospargiamo con zucchero semolato. Inforniamo a !80° e cuociamo per circa 25 minuti. Lasciamo raffreddare e sformiamo.
Se vi piacciono le mie ricette seguite la pagina creando si impara di facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.