Crea sito

Bombe di patate farcite

Le bombe di patate farcite sono un secondo sfiziosissimo in cui un morbido purea racchiude un ripieno golosissimo di mortadella e formaggio. Un secondo saporitissimo, facile da preparare che mette d’ accordo grandi e piccini per un pranzo o una cena non troppo impegnativi, saporiti e divertenti. Accompagnate da una fresca insalata rappresentano un piatto unico irresistibile. Potete anche cuocerle al forno, un’alternativa davvero buona anche se più leggera, ma fritte sono davvero irresistibili. Utilizziamo patate farinose da gnocchi, hanno una minor quantità d’acqua e tengono meglio la forma. Per farcirle possiamo usare qualsiasi formaggio filante abbiate in casa o vi piaccia, io ho usato dell’Asiago, ma anche della provola, della scamorza, della mozzarella fatta asciugare sotto sale, possono andar bene. Anche la mortadella può essere sostituita con altri salumi. Provate le bombe di patate farcite con lo speck, sono divine!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la purea

  • 800 gpatate farinose
  • 1uovo medio
  • q.b.sale e pepe
  • 30 gParmigiano Reggiano DOP grattugiato

per farcire

  • 100 gMortadella
  • 100 gAsiago
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio di semi

Strumenti

  • Pentola a pressione
  • Schiacciapatate

Preparazione delle bombe di patate farcite

  1. Sbucciamo le patate e laviamole. Tagliamole a pezzi più o meno uguali per avere uniformità nella cottura e cuociamole al vapore . Sciacciamole con lo schiacciapatate finchè sono ancora calde e lasciamole raffreddare.  Aggiungiamo il sale e l’uovo e il parmigiano.

  2. Se risultasse una purea troppo molle aggiungete qualche cucchiaio di farina. Dividiamo l’impasto in 8 parti, ma poi regolatevi voi a seconda della grandezza che volete ldare alle bombe. In ogni parte d’impasto schiacciata a disco con le mani, che abbiamo bagnato in precedenza, mettiamo al centro un po’ di mortadella e un cubetto di formaggio.

  3. Chiudiamo formando una palla che facciamo rotolare nel pangrattato appiattendo leggermente. Mettiamo le nostre bombe sulla leccarda ricoperta con carta forno, condiamole con un filo d’olio e cuociamo a 180° per 20 minuti circa o comunque fino a quando la panatura non sarà dorata oppure tuffiamole in olio bollente. Scoliamole su carta assorbente e serviamole calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.