bagels a lievitazione naturale

bagels a lievitazione naturale

I bagels a lievitazione naturale son dei panini della tradizione ebraica, poi diffusi negli Stati Uniti. Sono delle ciambelle semidolci fatte prima lessare e poi passate nel forno e arricchite con semi di sesamo, papavero, cumino o quei semi che più vi piacciono. Vanno quindi tagliati e farciti con ripieno dolce o salato, o mangiato semplice per accompagnare ogni pasto. Son anche divertenti da fare coi bimbi.
Mettiamoci al lavoro con :
100 gr licoli ( 10 gr LDB, 50 gr acqua, 50 gr farina, poco zucchero lasciati attivare)
500 gr farina 0
250 gr acqua
50 gr zucchero
10 gr sale
semi vari
Impastiamo il licoli con la farina e l’acqua. Aggiungiamo zucchero e sale e formiano una palla che facciamo al tiepepido per 4 ore. Dividiamo l’impasto in 9 parti. Formiamo tante pagnottine tonde e con l’indice formiamo un foro centrale. Facciamo ruotare l’impasto intorno al dito fino a formare un foro in cui passino 3 dita. Mettiamo a lievitare i bagle a lievitazione naturale su carta forno per 3 ore. Mettiamo a bollire una pentola d’acqua in cui abbiamo versato un paio di cucchiai d’olio. Quando raggiunge un leggero bollore tagliamo la carta forno in modo da poter mettere ogni ciambella nell’acqua con la carta che si toglierà facilmente. Facciamo sobbollire un paio di minuti per lato, togliamo dall’acqua e mettiamo su una placca del forno. Cospargiamo con i semini prescelti e cuociamo a 200° per venti minuti circa.
Seguici anche su facebook!

Precedente Kinder pane ciok Successivo terrina pan di stelle e mascarpone

2 commenti su “bagels a lievitazione naturale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.