Crea sito

SCONES con mousse di mortadella e pistacchi

Gli Scones sono un’altra delle mie recenti scoperte di cui non riesco più a fare a meno! Tipica ricetta scozzese e serviti solitamente con il tè delle cinque, sono dei piccoli panini che, nella ricetta classica, ricordano un po’ il sapore delle brioches. Sono infatti lievemente dolci, ma non troppo, tant’è che l’impasto si può definire abbastanza ‘neutro’ e adattabile a farciture sia dolci che salate.
Io qui vi propongo gli Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi, pensati – più che per l’ora del tè – per l’ora dell’aperitivo ;).
Uno tira l’altro, rimarrete stupiti per la consistenza dell’impasto, morbidissimo. Cominciamo a prepararli insieme?

Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniDosi per 14-16 scones
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti per preparare gli Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi

Per gli Scones

  • 250 gfarina 00
  • 55 gburro (freddo)
  • 10 gzucchero
  • 8 glievito istantaneo per preparazioni salate (mezza bustina)
  • 1uovo (freddo)
  • 70 mllatte (freddo)
  • 1 cucchiainosale

Per la farcitura con mousse di mortadella e granella di pistacchi

  • 150 gmortadella (a fette o cubetti)
  • 100 gformaggio fresco spalmabile
  • 50 mlpanna fresca liquida

Strumenti per creare gli Scones

  • Coppapasta 6 cm di diametro

Preparazione degli Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi

  1. Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi

    1. Iniziate setacciando insieme la farina e il lievito.

  2. Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi

    2. In un mixer mettete le farine setacciate, il burro freddo a pezzetti e il sale. Azionate il mixer e andate a intermittenza, così scalderete meno possibile il burro.

  3. 3. Dopo poco otterrete un composto sabbioso come quello in foto.

  4. Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi

    4. A questo punto aggiungete lo zucchero, l’uovo e il latte (possibilmente a filo) e azionate di nuovo le lame per circa un minuto.

  5. 5. Otterrete un composto che si stacca dalle pareti del mixer come quello in foto.

  6. 6. A questo punto, su un piano leggermente infarinato, impastate pochissimo (sempre per non far scaldare il burro) per ottenere un panetto liscio e omogeneo come in foto.

    Avvolgete l’impasto degli Scones con la pellicola trasparente e ponetelo per circa mezz’ora in frigorifero.

  7. 6. Mentre il panetto è in riposo nel frigorifero, preparate la mousse di mortadella.

    Sempre nel mixer mettete la mortadella, il formaggio spalmabile e la panna.

  8. 7. Azionate le lame per circa cinque minuti o comunque fino a quando la mortadella sarà tritata molto finemente e avrete un composto omogeneo come in foto.

    Mettete la mousse in una sac a poche (facoltativo) e ponetela cinque minuti in frigorifero.

  9. Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi

    8. Passata la mezz’ora di riposo dell’impasto per gli Scones, prima accendete il forno statico a 170°, poi stendete con un matterello fino a dargli uno spessore di circa 1,5-2 cm.

    Con un coppa-pasta da 6 cm (o un bicchiere rovesciato) ricavate gli Scones.

  10. 9. Ponete gli Scones ricavati su una teglia con carta da forno e spennellateli (facoltativo) con un tuorlo mescolato con un po’ di latte per farli diventare dorati in cottura.

    Mettete in forno statico preriscaldato a 170° per circa 15 minuti e comunque fino a quando raggiungeranno la doratura che desiderate.

    N.B. Cercate di far passare meno tempo possibile tra quando stendete l’impasto e quando infornate perchè per lievitare bene il composto deve essere freddo.

  11. Scones con mousse di mortadella e granella di pistacchi

    10. Una volta raffreddati, tagliate a metà gli Scones e farcite a piacere con la mousse di mortadella e la granella di pistacchi.

    Non vi resta che gustarli, magari accompagnati da un buon bicchiere di vino!

Consigli e varianti

– Questa ricetta degli Scones, come vi dicevo nell’introduzione, è molto neutra, quindi potete farcirli come volete; sia dolci che salati! Se scegliete farciture salate, potete anche decidere di eliminare completamente lo zucchero dall’impasto e aggiungere un altro pizzico di sale, ma per me sono ottimi così..

– Sempre per quanto riguarda la versione salata, per arricchire di sapore l’impasto potete, perchè no, aggiungere cubetti di speck o di pancetta.

– Anche per la versione dolce potete dar spazio alla vostra fantasia. La versione dolce più classica è quella che prevede gli Scones farciti con un formaggio spalmabile e marmellata.

-Gli Scones si conservano un paio di giorni a temperatura ambiente se non ancora farciti, mentre in frigorifero già farciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.