Polpette di mozzarella al sugo di pomodoro

Ormai l’avrete capito, adoro le polpette. E le amo ancora di più da quando sono mamma e ho capito che è la classica preparazione che aiuta a far mangiare i bimbi più schizzinosi col cibo (come mio figlio Tommaso :D).
Queste polpette di mozzarella al sugo di pomodoro sono sfiziosissime e si preparano, davvero, in cinque minuti; si mette tutto in un mixer e si trita! Sono tra l’altro un’originale idea vegetariana nel caso un giorno aveste ospiti che non mangiano carne, li stupirete sicuramente 🙂
Io ve le propongo accompagnate dal sugo di pomodoro per renderle un ottimo secondo piatto, ma se le realizzate ancora più piccoline e le mettete in un cono di carta paglia sono perfette come ‘finger food’ per l’aperitivo. Molto probabilmente avrete già in casa tutti gli ingredienti..le prepariamo subito assieme?

Polpette di mozzarella al sugo di pomodoro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10 polpette medio-piccole
  • Metodo di cotturaFrittura

Ingredienti per preparare le polpette di mozzarella al sugo di pomodoro

Per le polpette

  • 150 gmozzarella (meglio quella specifica per pizza)
  • 100 gpane da tramezzino (o mollica di pane)
  • 50 gparmigiano
  • 1uovo
  • 1 cucchiaiobasilico tritato (io uso quello già tritato surgelato)
  • 1 pizzicosale (facoltativo)

Per friggere

  • q.b.farina (circa una manciata)
  • 1 lolio di semi di arachide

Per il sugo di pomodoro

  • 200 gpassata di pomodoro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione delle polpette di mozzarella al sugo di pomodoro

  1. Polpette di mozzarella al sugo di pomodoro

    1. Tagliate a pezzi grossolani la mozzarella e anche il pane, poi mettete nel mixer tutti gli ingredienti delle polpette, e cioè: mozzarella, pane, basilico, parmigiano, uovo e un pizzico di sale. Azionate il mixer e tritate bene il tutto.

  2. Polpette di mozzarella al sugo di pomodoro

    2. Dopo un paio di minuti otterrete un composto omogeneo come in foto (è normale che risulti un po’ appiccicoso).

    Radunate in una ciotola il composto e in un piatto mettete una manciata di farina.

  3. 3. Prendete circa metà cucchiaio di composto, formate una pallina con le mani, poi passatela nella farina, eliminando quella in eccesso.

  4. Polpette di mozzarella al sugo di pomodoro

    4. Una volta formate tutte le polpette, mettete tutto l’olio in una pentola abbastanza capiente e fategli raggiungere la temperatura; l’olio sarà pronto quando, inserendo uno stecchino di legno, attorno a questo si formeranno delle piccole bollicine (ci vorranno circa 8-10 minuti).

    Mettete delicatamente le polpette nell’olio, avendo cura di non friggerne troppe tutte insieme altrimenti la temperatura dell’olio scenderebbe troppo tutta in una volta.

  5. 5. Quando le polpette saranno ben dorate potete scolarle bene con una schiumarola e metterle sopra della carta paglia o carta assorbente, ben separate una dall’altra.

    N.B. Verso la fine della doratura, vedrete formarsi dei ‘vulcanelli’ di mozzarella nelle polpette, è proprio la caratteristica di queste polpettine.

    In una padella antiaderente scaldare un po’ d’olio, poi versate la passata di pomodoro e salate a piacere. Fate cuocere per 2-3 minuti (il tempo che le polpette non siano più ustionanti 😉 ) e spegnete il fuoco.

  6. Polpette di mozzarella al sugo di pomodoro

    6. Servite le vostre polpette di mozzarella ancora calde su un piatto, e versateci sopra la passata di pomodoro a piacere.

    Le vostre sfiziosissime polpette di mozzarella al sugo di pomodoro sono pronte!

Consigli e varianti

– Queste polpette vanno servite ben calde mi raccomando.

– Nell’impasto potete aggiungere anche un pizzico di pepe, e nella preparazione del sugo di pomodoro potete far soffriggere anche un po’ di cipolla tritata per renderlo più saporito.

– Le dosi che vi ho fornito, come avrete letto, sono per una decina di polpette medio-piccole, che sono circa due porzioni non abbondanti. Regolatevi di conseguenza con le quantità 😉

Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero anche interessarvi le POLPETTE DI MELANZANE ALLA PARMIGIANA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.