ALBERO DI SFOGLIA con speck mele e Asiago

Ed eccoci qui, manca oggettivamente davvero poco al Natale.
Non so dirvi bene la motivazione, ma in questi ultimi anni (e quest’anno particolarmente) sento tantissimo l’entusiasmo e l’atmosfera delle feste che si avvicinano.
Forse sarà perchè è il primo anno che mio figlio è entusiasta..perchè è molto più consapevole di tutto..ha già scritto da un pezzo la letterina per Babbo Natale e ha già riempito casa con ‘patacchini’ vari 🙂

Oggi vi lascio la mia prima ricetta a tema natalizio; l’ALBERO DI SFOGLIA CON SPECK MELE E ASIAGO, infatti, è stato pensato per essere posizionato al centro della vostra tavola vestita per le feste e proposto come aperitivo-stuzzichino prima delle portate principali.
In davvero pochissimo tempo di preparazione riuscirete a stupire gli ospiti con l’effetto sorpresa del gusto agrodolce e perchè no, anche con un gradevole effetto scenografico!

Qui di seguito vi spiego il procedimento con foto dettagliate passo passo, seguitemi che lo prepariamo assieme!

Albero di sfoglia con speck, mele e Asiago
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare l’ALBERO DI SFOGLIA con speck, mele e Asiago

2 rotoli pasta sfoglia (rettangolari)
1 mela grande (io uso le Golden)
90 g speck (tagliato a fettine sottili)
150 g asiago
q.b. semi di papavero
1 tuorlo (+ un goccio di latte, per spennellare la superficie)

Passaggi per preparare l’ALBERO DI SFOGLIA con speck, mele e Asiago

1. Stendete il primo rotolo di sfoglia, con il lato lungo in verticale.
Con la rotella taglia-pasta (o un coltello a lama liscia) delineate, delicatamente senza tagliare, la forma dell’albero (VEDI FOTO).
Distribuite, all’interno della sagoma dell’albero, le fettine di speck.
Procedete distribuendo uniformemente anche le fettine di mela.
Aggiungete, infine, l’asiago tagliato a fettine abbastanza sottili (di circa 4-5 mm)

Albero di sfoglia con speck, mele e Asiago

2. A questo punto sovrapponete il secondo rotolo di sfoglia e cominciate a tagliare la sagoma dell’albero.
Fate una leggera pressione con le dita lungo tutto il perimetro della sagoma per chiudere bene i bordi.
Con una forchetta bucherellate la superficie della sfoglia per evitare che in forno si gonfi eccessivamente.
Spennellate, poi, con un tuorlo sbattuto assieme a un goccio di latte; in questo modo il vostro albero di sfoglia diventerà bello dorato in cottura.

3. Infine, per creare l’effetto dei ‘festoni’ sull’albero di Natale, disponete con le mani i semi di papavero, cercando di creare delle strisce un po’ ondulate 😉
Mettete in forno statico preriscaldato a 175 °C per circa 30 minuti.

Albero di sfoglia con speck, mele e Asiago

4. Il vostro ALBERO DI SFOGLIA con speck, mele e Asiago è pronto!
Lasciatelo leggermente intiepidire prima di servirlo, oppure potete servirlo anche a temperatura ambiente.

Albero di sfoglia con speck, mele e Asiago

Consigli e varianti

– Io l’agrodolce di questo particolare abbinamento di ingredienti lo adoro, tant’è che la prima volta che l’ho provato è stato proprio qualche Natale fa (ai tempi l’avevo fatto semplicemente a forma di mezzaluna); ciò non toglie, ovviamente, che voi possiate variare gli ingredienti come più preferite. Un altro abbinamento che io amo, ad esempio, è salmone affumicato e robiola, sempre perfetto per le feste 🙂

– L’albero di sfoglia con speck, mele e Asiago sarà perfetto da mettere in tavola durante le feste natalizie, come aperitivo da stuzzicare prima delle portate principali. Come vi ho anticipato, infatti, è buonissimo sia tiepido che a temperatura ambiente.

Potete SEGUIRMI anche:

  • sulla pagina FACEBOOK (mettendo ‘MI PIACE’) cliccando QUI
  • sul mio account INSTAGRAM (QUI)
  • su PINTEREST (QUI)
  • YOUTUBE (QUI).

e non perderete nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.