Crea sito

PEPERONI RIPIENI, ricetta vegetariana

I peperoni ripieni sono un secondo piatto sostanzioso e molto gustoso. Adoro i peperoni, fosse per me li mangerei sia a pranzo che a cena. L’altra sera però, ho voluto provare a cucinarli in un modo un po’ differente dal solito. I tempi di cottura sono un po’ lunghi, ma vi assicuro che ne vale veramente la pena! Sono semplicissimi da preparare, inoltre con pochi ingredienti porterete in tavola un secondo piatto ed un contorno nello stesso momento. I peperoni ripieni vengono solitamente farciti con carne, ma io ho preferito una versione vegetariana con zucchine, ricotta e parte dei peperoni. Beh…allora siete curiosi? Perfetto, leggete la ricetta perchè i peperoni ripieni si preparano in un click!

peperoni ripieni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1peperone rosso
  • 1peperone giallo
  • 1peperone verde
  • 1zucchina
  • 100 gricotta
  • 20 gparmigiano Reggiano DOP
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • olio extravergine d’oliva (q.b. per ungere la teglia)

Strumenti

  • 1 Bacinella
  • 1 Teglia

Preparazione dei peperoni ripieni

  1. pulite e svuotate i peperoni

    Per preparare i peperoni ripieni dovete innanzitutto preriscaldate il forno a 200° C.

    Nel frattempo lavate i peperoni, tagliateli un più di metà (circa 1/3), svuotateli dai semi e teneteli da parte.

  2. aggiungete i peperoni

    Lavate anche la zucchina, togliete le due estremità e grattugiatela in una bacinella. Grattugiate e aggiungete anche la parte dei peperoni che avevate precedentemente tagliato.

  3. incorporate la ricotta e il formaggo

    Incorporate anche la ricotta, il formaggio e regolate poi di sale e pepe.

  4. riempite i peperoni

    Infine riempite i peperoni con il composto e disponeteli in una teglia. Distribuite quindi un po’ d’olio ed infornate per 40 minuti circa.

Variazioni e consigli

I peperoni ripieni si possono servire sia caldi che freddi.

Si possono conservare in un contenitore in frigorifero per uno o due giorni.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbero anche interessarti altre ricette della categoria Secondi piatti

https://blog.giallozafferano.it/cottoinunclick/category/secondi-piatti/

/ 5
Grazie per aver votato!