Crea sito

PASTA GAMBERETTI POMODORINI E PESTO

Pasta gamberetti pomodorini e pesto, una ricetta estiva ma soprattutto super veloce. E’ un primo piatto di mare cremoso davvero semplicissimo che racchiude profumi e sapori inconfondibili. Il condimento infatti, è dato da un mix di ingredienti, gamberetti e pomodorini, tipicamente mediterranei che rendono il piatto appetitoso; e nello stesso tempo il pesto dona al piatto anche un gusto delicato. Un primo piatto che può essere portato in tavola sia caldo che freddo. Ideale quindi per ogni occasione: per un buffet, per una cena all’ultimo minuto con amici, oppure in spiaggia sotto l’ombrellone. Sicuramente la pasta gamberetti pomodorini e pesto conquisterà la gola di tutti!

pasta gamberetti pomodorini e pesto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta
  • 200 gpomodorini ciliegino
  • 150 ggamberetti (surgelati)
  • 4 cucchiaipesto alla Genovese
  • olio extravergine d’oliva (q.b.)
  • sale (q.b.)

Preparazione della Pasta gamberetti pomodorini e pesto

  1. Innanzitutto mettete a bollire in una pentola, abbondante acqua salata e fate sbollentare per qualche minuto i gamberetti surgelati.

    Successivamente mettete in un’insalatiera, i pomodorini tagliati in quattro, il pesto e i gamberetti che avete scolato.

    Mettete quindi a cuocere la pasta nella stessa acqua che avete usato per sbollentare i gamberetti, scolatela e versatela nell’insalatiera con il resto degli ingredienti.

    Mantecate il tutto aggiungendo l’olio ed il sale se necessario.

Variante e consigli

Di solito servo questo piatto caldo; ma, dopo aver amalgamato il condimento, potete lasciarlo riposare qualche ora prima di servirlo. Può diventare così un ottimo piatto freddo.

Vi suggerisco di tenere da parte un po’ d’acqua di cottura per rendere il condimento ancora più cremoso.

Potete conservare la pasta avanzata in un contenitore nel frigorifero per 1 o 2 giorni al massimo.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbero anche interessarti altre ricette della categoria Primi piatti

https://blog.giallozafferano.it/cottoinunclick/category/primi-piatti/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!