Pasta burro e salvia con melanzane grigliate

Pasta burro e salvia con melanzane grigliate…un classico che preparava sempre la mia mamma nelle occasioni speciali. Ormai chi mi conosce sa che adoro le melanzane, soprattutto grigliate; e sapete anche che quando ero piccola mia mamma faticava per farmi mangiare. Quindi qualsiasi cosa di cui fossi ghiotta, era perfetta per riuscire a farmi stare a tavola e invogliarmi a mandar giù qualche boccone. Beh, la pasta con burro e salvia è uno di quei piatti che adoro particolarmente e che quindi mi riportano indietro, ai tempi dell’infanzia. Questo piatto è semplicissimo e super gustoso. Perfetto infatti per qualsiasi occasione: un primo per tutti i giorni o per un’occasione speciale. E’ sufficiente infatti grigliare in anticipo le melanzane. Condimento e pasta cuoceranno poi nello stesso momento. Vi va di preparare con me la pasta burro e salvia con melanzane grigliate? Leggete la ricetta perchè sarà pronta in un click!

pasta burro e salvia con melanzane grigliate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni 12 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
297,41 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 297,41 (Kcal)
  • Carboidrati 29,60 (g) di cui Zuccheri 3,57 (g)
  • Proteine 5,61 (g)
  • Grassi 17,52 (g) di cui saturi 10,98 (g)di cui insaturi 6,31 (g)
  • Fibre 3,93 (g)
  • Sodio 703,88 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 231 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 240 gpasta
  • 60 gburro
  • salvia (q.b.)
  • 1melanzana
  • sale grosso (q.b. per le melanzane)

Strumenti

  • Padella – antiaderente
  • Pentola
  • Scolapasta
  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella o piastra di ghisa per grigliare

Preparazione della pasta burro e salvia con melanzane grigliate

  1. preparazione della pasta burro e salvia con melanzane grigliate

    Per preparare la pasta burro e salvia dovete prima di tutto occuparvi della melanzana. Io solitamente utilizzo quelle ovali perchè sono per me più semplici da tagliare e da grigliare. Lavate quindi la melanzana sotto l’acqua e asciugatela con della carta da cucina. Dopodichè togliete il peduncolo con un coltello e se preferite potete anche lasciare la buccia. Altrimenti munitevi di un pelapatate e sbucciate la melanzana. Tagliatela poi a fette di 4-5 mm, disponete le fette ottenute in un colapasta e cospargetele con del sale grosso. Questa operazione permetterà alle melanzane di perdere l’acqua e avere un sapore più dolce. Lasciatela spurgare per un’ora circa. Successivamente sciacquatele nuovamente sotto l’acqua e asciugatele monto bene con della carta assorbente. Scaldate poi una piastra antiaderente e grigliatele una ad una.

    Ora è il momento di cuocere la pasta! Mettete quindi sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e appena raggiungerà il bollore buttatevi la pasta. A parte rosolate il burro e la salvia in una pentola antiaderente e quando la pasta sarà cotta versatela nel condimento aggiungendo anche la melanzana precedentemente grigliata.

  2. distribuite del pepe nero sulla pasta burro e salvia e servite

    La pasta burro e salvia con melanzane grigliate è pronta! Distribuite a vostro piacere una generosa spolverata di pepe e servite

Variazioni e consigli

Per cuocere la melanzana è molto importante che le fette non vengano tagliate ne troppo sottili e nemmeno troppo spesse. Nel primo caso vi brucerebbero. Nel secondo invece non riuscirebbero a cuocere perfettamente.

La pasta burro e salvia con melanzane grigliate può essere conservata in frigorifero per uno o due giorni.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbero anche interessarti altre ricette della categoria Primi piatti.

/ 5
Grazie per aver votato!