Insalata di riso venere con fragole, feta e rucola

L’insalata di riso venere è una ricetta veloce e gustosa, perfetta per un pic nic all’aria aperta o nelle giornate afose. E’ un primo piatto dal sapore che non ti aspetti, proprio per la presenza delle fragole. La loro dolcezza però è perfettamente contrastata dalla presenza della feta, un formaggio che adoro moltissimo e che spesso utilizzo per le insalate. La rucola invece, aiuta ad accentuare quella nota di freschezza di questo delizioso primo piatto. Sicuramente una ricetta primaverile e adatta in tantissime occasioni: dall’antipasto al piatto unico. La preparazione è molto semplice. Per la bollitura del riso ho utilizzato la pentola a pressione che mantiene le sue ottime qualità nutritive anche dopo la cottura. Inoltre avrete anche il vantaggio di non dover far bollire l’acqua per troppo tempo e il riso cuocerà davvero in pochissimi minuti. Se vi piacciono le insalate di riso, vi consiglio allora di provare anche l’insalata di riso con erbe aromatiche feta e peperoni, l’insalata di riso greca, il riso freddo con surimi e cetrioli. Ora però seguitemi in cucina, perchè l’insalata di riso venere con fragole feta e rucola sarà pronta in un click! 😉

insalata di riso venere con fragole feta e rucola
insalata di riso venere con fragole feta e rucola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per cuocere il riso in pentola a pressione

200 g riso venere
400 g acqua
sale grosso (q.b.)

Ingredienti per l’insalata di riso venere

250 g fragole
180 g feta
rucola (q.b.)
30 g olio extravergine d’oliva
498,37 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 498,37 (Kcal)
  • Carboidrati 56,37 (g) di cui Zuccheri 4,11 (g)
  • Proteine 13,93 (g)
  • Grassi 24,35 (g) di cui saturi 9,31 (g)di cui insaturi 3,26 (g)
  • Fibre 3,92 (g)
  • Sodio 1.978,82 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 262 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Scolapasta
1 Insalatiera

Passaggi

Come bollire il riso in pentola a pressione

Per prima cosa immagino che vi stiate anche chiedendo le proporzioni di riso e acqua per questo tipo di cottura. Ve lo spiego subito: su 100g di riso dovrete aggiungere 200g di acqua. Potete comunque cuocere il riso con il metodo di cottura tradizionale, allungando però i tempi di cottura.

Vediamo ora come procedere alla bollitura in pentola a pressione. Innanzitutto lavate molto bene il riso sotto l’acqua corrente. Dopodichè scolatelo e mettetelo nella pentola insieme all’acqua e al sale grosso. Quindi chiudete la pentola e portatela alla massima potenza. Dall’inizio del sibilo, cuocete il riso per 4 minuti. Ovviamente i tempi di cottura variano dal tipo di pentola a pressione che utilizzate.

Trascorso il tempo di cottura fate sfiatare gradualmente il vapore e prima di aprire la pentola, mettetela per alcuni secondi sotto il getto dell’acqua fredda. In questo modo di raffredderà prima e fermerete la cottura del riso.

bollitura del riso in pentola a pressione
bollitura del riso in pentola a pressione

Preparazione dell’insalata di riso venere

Nel frattempo che il riso si raffredda, lavate molto bene le fragole, tamponatele con della carta assorbente, togliete le foglie e tagliatele a cubetti. Tagliate ora anche la feta e la rucola e mettetele nell’insalatiera.

Infine aggiungete anche il riso che nel frattempo si sarà raffreddato e l’olio.

preparazione dell'insalata di riso venere
preparazione dell’insalata di riso venere

L’insalata di riso venere con fragole, feta e rucola è pronta! Riponetela in frigorifero per almeno mezz’ora e servite.

riponete l'insalata di riso venere in frigorifero per mezz'ora e servite
riponete l’insalata di riso venere in frigorifero per mezz’ora e servite

Variazioni e consigli

L’insalata di riso può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni. Ha inoltre il vantaggio di poter essere preparata in anticipo.

Se siete amanti dell’avocado, potete sostituirlo alla rucola. E’ inoltre possibile sostituire la feta con del primosale.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!