Conchiglioni ripieni al forno con ricotta e spinaci

I conchiglioni ripieni sono un primo piatto vegetariano e sfizioso, perfetto per i pranzi della domenica in famiglia o per le occasioni speciali a Pasqua o a Natale. La preparazione richiede un po’ di tempo, ma preparandoli in anticipo potrete cuocerli all’ultimo minuto, giusto il tempo della gratinatura in superficie. I conchiglioni ripieni sono quei primi piatti come le lasagne, molto versatili e che quindi possono essere farciti con diversi ingredienti. Oggi ve li propongo nella mia versione con ricotta e spinaci, ma potete anche riempirli con funghi e prosciutto tritati, oppure con altra verdura di vostro gradimento. Cosa dite, li prepariamo insieme? Leggete allora la ricetta, perchè i conchiglioni con spinaci e ricotta faranno gola a tutti! 😉

Inoltre vi possono interessare anche: lasagne con cime di rapa, salsiccia e provolone, pasta al forno speck e piselli, crespelle con mousse di mortadella e pistacchi, crespelle di grano saraceno con asparagi e speck, crespelle con crema di asparagi, paccheri al forno, crespelle con stracchino e speck

conchiglioni ripieni al forno con ricotta e spinaci
conchiglioni ripieni al forno con ricotta e spinaci
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per i conchiglioni con spinaci e ricotta

300 g conchiglioni
600 g spinaci, surgelati
300 g ricotta
1 spicchio aglio
20 g olio extravergine d’oliva (per la cottura degli spinaci)
sale (q.b.)
pepe (q.b.)
45 g parmigiano grattugiato

Ingredienti per la besciamella

500 g latte
50 g burro
50 g farina 00
sale (q.b.)
pepe (q.b.)
noce moscata (q.b.)

Per la teglia e la gratinatura occorre

20 g olio extravergine d’oliva
25 g parmigiano grattugiato
511,23 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 511,23 (Kcal)
  • Carboidrati 49,15 (g) di cui Zuccheri 5,41 (g)
  • Proteine 23,01 (g)
  • Grassi 25,72 (g) di cui saturi 13,15 (g)di cui insaturi 6,90 (g)
  • Fibre 3,17 (g)
  • Sodio 566,41 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 306 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Padella
1 Pentola
1 Casseruola
1 Pentolino

Passaggi

Preparazione della besciamella

Per prima cosa preparate la besciamella. Per il procedimento potete quindi leggere qui.

preparazione della besciamella
preparazione della besciamella

Preparazione dei conchiglioni ripieni

Per questa ricetta ho utilizzato degli spinaci surgelati, ma volendo potete anche sostituirli con quelli freschi. Fateli quindi cuocere per 15 minuti in una padella con l’olio, l’aglio sbucciato e intero e fateli raffreddare.

A parte mettete, poi a bollire in abbondante acqua salata i conchiglioni per la metà del tempo prevista per la cottura completa. Dopodichè scolateli e lasciateli raffreddare.

Riprendete ora gli spinaci raffreddati e metteteli in un mixer insieme alla ricotta, al formaggio, al sale e al pepe. Quindi frullate fino a ottenere una crema omogenea.

Trasferite ora il ripieno in un sac a poche (nel caso non ne disponiate uno, anche un cucchiaio andrà benissimo) e riempite ogni singolo conchiglione.

Adagiate successivamente i conchiglioni con ricotta e spinaci in una teglia precedentemente oleata (o imburrata se preferite) e distribuite sulla superficie abbondante besciamella e parmigiano grattugiato.

preparazione dei conchiglioni ripieni
preparazione dei conchiglioni ripieni

Infine infornate a 230°C per 20 minuti con funziona statica per terminare la cottura della pasta e fino a gratinatura.

infornate i conchiglioni fino a doratura e servite
infornate i conchiglioni fino a doratura e servite

Variazioni e consigli

I conchiglioni ripieni posso essere preparati in anticipo e cotti in un secondo momento. In alternativa potete anche congelarli per due mesi al massimo. All’occasione lasciateli sgelare e cuoceteli seguendo la ricetta, o scaldateli in forno per alcuni minuti.

I conchiglioni con ricotta e spinaci possono essere conservati in frigorifero per due o tre giorni. Inoltre possono anche essere congelati dopo la cottura.

In alternativa agli spinaci potete anche utilizzare altra verdura di vostro gradimento.

Seguimi anche su Pinterest qui, su Instagram qui e sulla mia pagina Facebook qui. Se ti è piaciuta la ricetta, metti Mi piace. Grazie!

In questo contenuto sono presenti anche uno o più link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota di ricavi senza variazione di prezzo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!